Sto caricando altre schede...

Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » il mio iPhone » Con iOS 18 l’iPhone si spegne con un tocco

Con iOS 18 l’iPhone si spegne con un tocco

Pubblicità

Si possono usare vari metodi per spegnere l’iPhone, opzione utile quando, ad esempio, il telefono non funziona come dovrebbe (la cosa migliore da fare in questi casi è provare a riavviarlo spegnendolo e riaccendendolo: il più classico dei consigli che i servizi di assistenza informatica danno ai loro clienti).

Lo spegnimento varia in base al modello di iPhone ma su tutti è possibile andare su Impostazioni > Generali, scorrere fino a trovare “Spegni”, e d qui trascinare il cursore per confermare lo spegnimento.

Con iOS 18 è disponibile un nuovo controllo dedicato nel Control Center, una piccola novità che semplifica anche lo spegnimento del dispositivo. Basta aprire il Centro di Controllo,  selezionare l’icona dedicata in alto a destra e confermare lo spegnimento con lo slide.

Niente di rivoluzionario ma una piccola comodità in più. iIcordiamo che i comandi del Cnetro di controllo ora possono essere anche ridimensionati: basta tenere premuto su una zona senza contorlli, finché non appare il simbolo “-” sui vari controlli, selezionare l’angolo in basso a destra del controllo desiderato e ridimensionarlo come meglio si preferisce.

Con iOS 18 ancora più facile spegnere iPhone

Le versioni preliminari (beta) di iOS 18, iPadOS 18, macOS 15 Sequoia e anchewatchOS 11 sono già disponibili per gli sviluppatori. A luglio arriveranno le versioni per beta tester. Le versioni definitive dei vari sistemi arriveranno in autunno (probabilmente a fine settembre o inizio ottobre).

Per tutte le notizie che ruotano attorno a iOS 18 il link da seguire è direttamente questo.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Risparmio da 300€ per MacBook Air M2, solo 975 euro

Amazon sconta sullo sconto Apple per il MacBook Air M2 da 256 GB: lo pagate solo 975 euro. 300 meno del prezzo di ufficiale con uno sconto del 19%
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità