fbpx
Home Hi-Tech Android World Con GPush presto Gmail sarà  push su iPhone?

Con GPush presto Gmail sarà  push su iPhone?

Gmail su iPhone non supporta le notifiche push; questa è purtroppo è una delle mancanze che gli utenti del cellulare della Mela possono invidiare ai possessori di Palm Pre o di dispositivi Android.

TechCrunch rivela che a metterci una pezza, però, potrebbe essere l’applicazione GPush, appena inviata ad Apple per l’approvazione. GPush sarà  di utilizzo molto semplice; basterà  inserire il proprio account Gmail dopodiché potrebbe non essere mai più necessario lanciare il programma: da quel momento non solo GPush attiverà  la posta push su Gmail ma invierà  pure le rispettive notifiche su iPhone.

Il software sfrutta la funzionalità  supportata da Gmail IMAP IDLE, che fino ad ora non è stata implementata su iPhone e, secondo i test effettuati, risulta leggermente meno immediata del classico push ma sempre più efficace del controllo manuale o del recupero programmato.

Attendiamo quindi il rilascio ufficiale, sperando che Apple non abbia nulla in contrario nell’approvare questa applicazione; il costo dovrebbe essere di 0.99 dollari, 0.79 euro per l’Europa.

Offerte Speciali

L’app Apple TV ora su 44 modelli di TV di Sony

L’app Apple TV ora su 44 modelli di TV di Sony

Sony offre il supporto per l'app Apple TV di Apple su una serie di modelli di sue smart TV del 2018, 2019 e 2020. L'aggiornamento è stato reso disponibile per nuove TV in più nazioni. Come aggiornare il firmware delle TV Sony sulle quali è possibile usare l'app di Apple.