fbpx
Home News Coronavirus, Apple ha «Un occhio attento sull'Italia»

Coronavirus, Apple ha «Un occhio attento sull’Italia»

Apple tiene d’occhio l’andamento del Coronavirus in Italia. È Tim Cook a farlo sapere citando il nostro paese in una intervista rilasciata a Fox News.

La preoccupazione della Mela per quel che sta accadendo nel nostro paese non pare derivare primariamente, da quel che si intuisce, per i rischi che si potrebbero correre entrando nei negozi come accaduto in Cina oppure per i propri dipendenti. Nel paese asiatico non appena si è avuta la diffusione del Covid-19, Apple ha chiuso (e ora riaperto) la grande parte dei suoi store e sospeso tutte le operazioni. In questi giorni ha anche inviato pacchi viveri a quei dipendenti che sono ancora in isolamento in città dove sussiste ancora la quarantena. In Italia, invece, l’attenzione è rivolta ai problemi che il virus potrebbe far correre alla catena di approvvigionamento.

Cook parla infatti di “fornitori Italiani”, un cenno probabilmente al STMicroelectronics che costruisce alcuni chip usati da iPhone e da altro prodotti Apple. STMicroelectronics è un’azienda Italo-Francese che opera diversi stabilimenti nel nostro paese e sempre in Italia ha anche uffici e strutture dirigenziali. Evidentemente Apple teme che in conseguenza del virus possano verificarsi blocchi di produzione o rallentamenti sulle forniture.

L’Italia non è l’unico paese ad essere stato citato da Cook. Anche la Corea è un importante fornitore di componenti per la Mela e proprio la Corea, che vive una situazione persino peggiore di quella Italiana, è stata infatti menzionata con l’Italia nel corso della intervista a Fox News. Gli schermi OLED degli iPhone e alcuni display LCD per altri prodotti come gli iPad sono prodotti da Samsung ed LG.

Tutti gli articoli di macitynet che parlano di Coronavirus sono disponibili da questa pagina.

Offerte Speciali

iPad Pro 11″ 2020 da 1 TB solo 999€ (invece che 1669€)

iPad Pro 11″ 2020 da 1 TB solo 999€ (invece che 1669€)

Su Amazon iPad Pro 11" 2020 nella versione top da 1 TB scende al prezzo più basso della sua storia: 999 euro. Uno sconto del 25%
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,813FansMi piace
93,093FollowerSegui