DaVinci Resolve 10, versione definitiva del software di correzione colore

Disponibile la versione definitiva dell’avanzato software di correzione colore DaVinci Resolve 10 di BlacKMagic, considerato in molti settori uno standard e un punto di riferimento tra i sistemi di post produzione. Con l’ultimo update supporto ai plug.in FX, file AVI, JPEG 2000 e molto altro. Supporto per OS X 10.9 Mavericks.

DaVinci Resolve 10, disponibile la beta pubblica

Blackmagic Design ha annunciato la disponibilità della versione definitiva di DaVinci Resolve 10,  potente software per la correzione colori d’immagini e video editing. L’applicazione si basa sulla gestione delle immagini tramite nodi, grazie alla quale ogni nodo può avere una correzione colore. Ogni collegamento tra i vari nodi può essere cambiato in qualsiasi momento in sequenza o in parallelo senza limiti. Il software sfrutta le GPU della scheda video eseguendo il rendering dei processi in real time di 4:4:4 SD, HD e 2K senza disk caching; elabora con dozzine di finestre primarie, secondarie, multiprocessi, blurs attivi in contemporanea.

La versione 10 integra varie migliorie, incluso il supporto dei plug-in OpenFX, l’aggiunta di risoluzioni Ultra HD e il supporto alle GPU per la versione Lite del software. Una funzionalità denominata “Live” permette la correzione istantanea dall’ingresso video per una visualizzazione immediata della color direttamente sul set; nuove funzioni permettono l’editing multi-traccia con 16 canali audio per clip e un numero illimitato di tracce video e audio (indipendenti) sulla timeline. È supportata l’importazione di file XML (si può importare  e cooperare con Final Cut Pro X), sono presenti nuovi strumenti per il crawl (con tool per usare font multiple, di varie dimensioni e con effetti vari), sono supportati file stereoscopici 3D, il rendering di file camera RAW, l’encoding/decoding di file AVI e in formato JPEG 2000 (utile anche per la produzione oltre che per la distribuzione in DCP nelle sale, sia per la qualità, sia per il peso ridotto rispetto al DPX).

L’elenco completo delle novità  è indicato in questo file PDF. Il requisito minimo è OS X 10.8.4; sono raccomandati 12GB di memoria RAM (8GB è il minimo necessario per avviare l’applicazione). L’ultima release di Resolve supporta OS X 10.9 Mavericks. Come sempre il programma è disponibile in versione “Lite” (gratuita) e a pagamento (995$ )  con funzionalità avanzate. La versione con control surface 8 (richiede sistemi di controllo dedicati e una scheda video compatibile), è venduta 29.995$.

DaVinci Resolve 10