fbpx
Home Macity Voci dalla Rete Sonos Move svelato, in rete le prime foto pubblicitarie ufficiali

Sonos Move svelato, in rete le prime foto pubblicitarie ufficiali

Non ci saranno molte sorprese quando Sonos presenterà il nuovo speaker tra qualche settimana in occasione di IFA 2019. Grazie ad alcune fotografie presumibilmente ufficiali scovate da WinFuture è infatti possibile analizzare Sonos Move nel dettaglio scoprendone non solo le forme ma anche le principali peculiarità.

Partendo dalle prime, appare leggermente più grande del Sonos One – di cui abbiamo parlato in maniera approfondita con una recensione – ma dovrebbe offrire prestazioni molto simili. Il suo punto di forza sarà però la flessibilità, in quanto l’uso è destinato ad essere principalmente quello domestico attraverso il collegamento alla connessione WiFi ma allo stesso tempo è il primo degli speaker Sonos ad integrare la connettività Bluetooth (probabilmente 5.0).

Sonos Move svelato, in rete le prime foto pubblicitarie ufficiali

Lo si scopre sbirciando sul retro dove, al fianco del tasto di accensione e spegnimento, è presente quello per accoppiare l’altoparlante alla rete wireless che, presumibilmente attraverso una diversa pressione, consente di attivare la connessione Bluetooth. Sarà una bella sfida per Sonos che, in questo modo, entrerà in competizione diretta con la gran parte degli altoparlanti senza fili attualmente in commercio.

Altra caratteristica di questo altoparlante è il doppio sistema per la ricarica della batteria interna. Oltre alla presa USB-C sul retro, una delle immagini svela infatti la possibilità di agganciarlo ad una base di ricarica (inclusa in dotazione o da acquistare separatamente non è dato saperlo) attraverso dei particolari contatti posti sul fondo della cassa, facilitandone così il ripristino dell’energia quando si torna a casa.

Per trasportarlo meglio non ci sono maniglie a vista ma la cavità sul retro, dove sono presenti i pulsanti, è abbastanza profonda da offrire una solida presa.

A vederlo dalle altre immagini, Sonos Move incorporerà sei microfoni per poter gestire adeguatamente gli assistenti vocali – secondo fughe di notizie precedenti ci sarà il supporto ad Alexa e Assistente Google, oltre ad una nuova funzione di ottimizzazione della funzione Auto Trueplay e il supporto ad AirPlay 2 di Apple – insieme ai LED per conoscere a colpo d’occhio lo stato della connessione e il livello della batteria, oltre ad alcuni pulsanti per controllare la riproduzione musicale e regolare il volume.

Questo è quanto. I dati tecnici di Sonos Move non sono ancora noti – come ad esempio, vista la connettività Bluetooth da usare in mobilità, se e quanto è impermeabile – così come non sappiamo quando arriverà sul mercato e a che prezzo. Queste informazioni non dovrebbero però tardare molto ad arrivare: gli appuntamenti con la stampa dell’azienda dovrebbero infatti iniziare il prossimo lunedì 26 agosto o in occasione di IFA 2019.

Per tutte le notizie su Sonos vi rimandiamo a questa pagina di macitynet.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,441FansMi piace
95,315FollowerSegui