Home iPhonia il mio iPhone Disponibile aggiornamento a iPadOS e iOS 13.1.3

Disponibile aggiornamento a iPadOS e iOS 13.1.3

Apple ha rilasciato un aggiornamento che porta iOS e iPadOS alla versione 13.1.3. L’update risolve problemi minori riscontrati nei giorni passati da alcuni utenti dopo l’aggiornamento a iOS 13. Subito dopo il rilascio di iOS 13, Apple ha rilasciato prima l’update a iOS 13.1, poi quello a iOS 13.1.1, poi quello a iOS / iPadOS 13.1.2 e ora a iOS/iPad OS 13.1.3.

Nelle note d rilascio, Apple spiega che iOS 13.1.3 “offre correzioni di errori e miglioramenti per iPhone e iPad”. In dettaglio:

  • Risolve un problema che poteva impedire a un dispositivo di suonare o vibrare con una chiamata in entrata.
  • Risolve un problema che impediva di aprire gli inviti alle riunioni nell’app Mail.
  • Risolve un problema per cui i dati dell’app Salute potevano non venire visualizzati correttamente, in seguito al passaggio all’ora legale.
  • Risolve un problema che poteva impedire il download delle registrazioni di Memo Vocali in seguito al ripristino da un backup di iCloud.
  • Risolve un problema che poteva impedire il download delle app quando veniva effettuato il ripristino da un backup di iCloud.
  • Risolve un problema che poteva impedire l’abbinamento di Apple Watch.
  • Risolve un problema che poteva impedire la ricezione delle notifiche su Apple Watch.
  • Risolve un problema per cui il Bluetooth poteva disconnettersi su alcuni veicoli.
  • Migliora l’affidabilità della connessione di apparecchi acustici e auricolari Bluetooth.
  • Risolve un problema riguardante le prestazioni all’avvio delle app che utilizzano Game Center.

Disponibile aggiornamento a iPadOS e iOS 13.1.3

Come si scarica l’aggiornamento a iOS 13.1.3

Come sempre è possibile installare l’aggiornamento direttamente dallo smartphone andando in Impostazioni > Generali > Aggiornamento software.

Dopo aver richiesto l’aggiornamento (tap su “Scarica e installa”), questo verrà scaricato. Il sistema prepara l’update e, dopo alcuni minuti, questo verrà installato automaticamente.

L’installazione dell’aggiornamento richiede almeno 50% di batteria o il collegamento ad una sorgente di alimentazione.

Se l’update non compare subito, non preoccupatevi: non appare a tutti gli utenti immediatamente e potrebbe essere necessario attendere ancora un po’.

Se non riuscite a eseguire l’aggiornamento in modalità wireless, è possibile utilizzare iTunes per ottenere l’aggiornamento iOS più recente da Mac o PC con il dispositivo collegato via USB.

Offerte Speciali

Minimo storico per MacBook Air M1 256 GB: 1037,00 €

MacBook Air M1 512 GB al minimo storico di 1189 euro

Il portatile più ricercato della nuova ondata di Mac in offerta con uno sconto che lo porta per la prima volta a 1189 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,963FollowerSegui