Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Droni e UAV » DJI è in una nuova lista nera degli Stati Uniti

DJI è in una nuova lista nera degli Stati Uniti

Il produttore di droni DJI verrà aggiunto insieme ad altre sette società cinesi a una lista nera degli Stati Uniti, a causa del presunto coinvolgimento nella sorveglianza dei musulmani uiguri in Cina.

Sotto la direzione dell’amministrazione Biden, in queste ore un gruppo di otto società con sede in Cina, tra cui appunto DJI, sarà aggiunto alla lista nera delle “società del complesso militare-industriale cinese”. La misura impedirà di fatto alle imprese statunitensi di investire in queste società, insieme alle 60 società cinesi esistenti già presenti nella lista nera.

Alcune fonti che hanno familiarità con la questione affermano che DJI verrà aggiunta alla lista, così come Megvii e il produttore di supercomputer Dawning Information Industry, come riportato da Financial Times. È plausibile che l’inclusione di DJI in questa lista nera sia dovuta alla fornitura di droni per la videosorveglianza, presumibilmente, dei centri di detenzione nella regione dello Xinjiang.lista nera dji

Alla stessa lista nera verranno aggiunte anche le società di riconoscimento facciale CloudWalk Technology, la società di sicurezza informatica Xiamen Meiya Pico, la società Ai Yitu Technology, il servizio di cloud computing Leon Technology e il produttore di sistemi di sorveglianza NetPosa.

Le nuove aggiunte rappresentano la continuazione delle misure prese dal governo degli Stati Uniti contro le aziende che aiutano la Cina nella repressione dei musulmani uiguri e di altre minoranze. Il colosso era già nella “lista delle entità” gestita dal Dipartimento del Commercio, che vieta alle aziende statunitensi di esportare verso le aziende senza prima ottenere una licenza governativa. Adesso si aggiunge questa ulteriore lista nera.

Si ritiene il Dipartimento del Commercio USA aggiungerà altri 16 gruppi all’elenco delle entità entro giovedì 16 dicembre. Non è chiaro quale impatto avrà il divieto sulle vendite di DJI negli Stati Uniti, poiché riguarda investimenti, piuttosto che un divieto sui prodotti. Tra le curiosità segnaliamo che Apple è un rivenditore di hardware DJI.

Tutti gli articoli di macitynet che parlano di DJIMercato e Finanza sono disponibili ai rispettivi collegamenti.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Confronto iPhone 15 contro iPhone 14, quale scegliere

iPhone 15 da 256 GB al minimo storico, solo 899€

Si allarga lo sconto su iPhone 15. Sono in promozione i modelli 256 Gb che scendono sotto i 900 €. Sconto del 19% sul prezzo Apple

Ultimi articoli

Pubblicità