Dropbox Paper è la risposta a Microsoft Word e Google Docs

Dropbox rilascia per tutti Dropbox Paper, lo strumento di collaborazione online su documenti che sfida Google Docs e Microsoft Word

dropbox paper

Già in beta da alcuni mesi, è ora ufficiale il lancio di Dropbox Paper – disponibile anche su iOS e Android – app di Dropbox che permette agli utenti di collaborare su documenti online in tempo reale. Il software era stato lanciato in beta privata lo scorso anno come risposta di Dropbox a Google Docs e a Microsoft Word, ma è ora disponibile per chiunque lo voglia provare.

Per utilizzarlo è sufficiente accedere alla pagina dropbox.com/paper e/o scaricare l’applicazione da App Store o Play Store. Il software è molto semplice, elegante e minimale e permette agli utenti di creare ricchi documenti di testo che possono essere condivisi e modificati in maniera collaborativa in tempo reale con altri utenti.

Dropbox Paper scansa i menù a barre e tasti tipici Google Docs e Microsoft Word in favore di un’interfaccia essenziale con opzioni contestuali, simile a quella che è possibile utilizzare su piattaforme più moderne, come ad esempio Medium, benché manchino comunque molte funzioni avanzate. Evidenziando il testo mostrano in primo piano le opzioni di formattazione, e si possono facilmente incorporare contenuti multimediali, come i video di YouTube e i file di SoundCloud file.

Inoltre è ora finalmente disponibile anche la app dedicata (su iOS e Android) che rende più semplice modificare i documenti da dispositivo mobile. Per quanto diffuso, Dropbox non è ancora riuscita a sviluppare prodotti in grado di far uscire l’azienda dal suo status di semplice sistema di archiviazione sul cloud e tentativi come Dropbox Paper vanno proprio in questa direzione.

dropbox paper