fbpx
Home CasaVerdeSmart Eve produrrà tende smart per il resto di noi

Eve produrrà tende smart per il resto di noi

L’accordo tra Eve e Coulisse punta a realizzare la nuova gamma di tende smart MotionBlinds a prezzi abbordabili per aumentarne la diffusione. Controllare tende e persiane alle finestre direttamente dallo smartphone o tramite comandi vocali è una delle comodità più interessanti offerte dalla domotica: si potrebbe mettere sullo stesso piano dell’accensione e dello spegnimento delle lampadine se non fosse che, rispetto a queste ultime, generalmente il costo per l’acquisto di un sistema che metta il Wi-Fi alle tende è notevolmente più alto: Eve pare abbia però trovato la soluzione a questo collo di bottiglia.

La società tedesca Eve, nota principalmente per il suo vasto catalogo di soluzioni compatibili con la tecnologia HomeKit di Apple, ha da poco stretto una collaborazione con Coulisse, un’azienda che produce tende dal ’92, proprio con l’obiettivo di realizzare tende Smart a prezzi accessibili. La nuova linea, che tra le altre comprende tende veneziane, romane, a rullo e a pannello, dovrebbe chiamarsi MotionBlinds e punta proprio ad allargare il mercato «The range aims at making motorized blinds accessible as a mass-product». Letteralmente: la gamma mira a rendere le tende motorizzate accessibili come prodotto di massa.

Al momento, di concorrenti che si posizionano più o meno in quella che dovrebbe essere la fascia di mercato in cui potrebbe trovarsi il sistema di Eve, ce ne sono pochi oltre a Somfy: ci vengono in mente le tende KADRILJ e FYRTUR di IKEA, i cui prezzi oscillano tra i 100 e i 160 euro, ma a governarle c’è la tecnologia Zigbee ed è necessario utilizzare il gateway Trådfri da 25 € che le espone a Homekit. MotionBlinds invece non ne avrà bisogno (e già questo le potrebbe rendere potenzialmente più economiche) perché funzionerà tramite Bluetooth e sarà compatibile con la tecnologia HomeKit di Apple.

La prima configurazione pare piuttosto semplificata: basterà scansionare un codice QR tramite la fotocamera dello smartphone, mentre gli aggiornamenti passeranno attraverso l’app Eve. Soprattutto, c’è il supporto a Thread, il protocollo che si ritiene possa definire uno standard in questo nuovo settore: oltre al fatto che Apple è nel consiglio di amministrazione dal 2018 e HomePod mini è il suo primo dispositivo a integrare questo protocollo, «Thread fa parte del progetto CHIP (Connected Home over IP), lo standard per la casa intelligente del futuro attualmente sviluppato da Google, Amazon, Apple e diversi altri produttori dell’IoT (Internet of Things: l’internet delle cose».

Il rapporto di collaborazione tra le due società è stato annunciato soltanto il 24 febbraio durante la fiera R + T Digital 2021 che, per via delle restrizioni causate dal coronavirus, si sta svolgendo unicamente online e che si concluderà nelle prossime ore.

Eve, partnership con Coulisse per produrre tende Smart

Il primo prodotto EVE della linea MotionBlinds sarà una tenda a rullo e arriverà sul mercato nella seconda parte dell’anno; quel poco che si conosce al momento viene mostrato attraverso una rivista digitale che si può sfogliare direttamente dal sito ufficiale, dove sono mostrate alcune immagini dei prodotti in fase di lavorazione e parte del loro funzionamento.

Per ulteriori notizie e prodotti per la casa smart rimandiamo alla sezione CasaVerdeSmart di macitynet.it dedicata alla domotica, alla sicurezza, al risparmio energetico, green economy e abitare sostenibile.

Offerte Speciali

Sconto Apple Watch SE: 319 euro su Amazon

Minimo storico per Apple Watch SE: 279 euro su Amazon

Su Amazon iPhone SE va al minimo storico. Lo pagate solo 279 euro nella versione da 40mm e 299 nella versione da 44mm
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,823FansMi piace
93,187FollowerSegui