Fitbit Versa è la nuova proposta smartwatch per sportivi a 199 euro

Ecco Fitbit Versa, lo smartwatch dalle linee più morbide con app per il fitness dedicata, anche in versione premium con abbonamento annuale. Prezzi a partire da 199 euro

[banner]…[/banner]

Il primo vero smartwatch di Fitbit, Fitbit Ionic, non sembra aver venduto così tanto come aveva sperato la società, probabilmente per via del design non apprezzato da tutti gli utenti: ora sembra che Fitbit Versa voglia riproporre la società in questo palcoscenico così affollato, questa volta con linee più morbide.

Presentato ufficialmente in queste ore, Fitbit Versa ha un prezzo di listino di 199 euro, ed è rivolto alle persone che non sono alla ricerca di uno smartwatch LTE o ricco di applicazioni. A differenza dello Ionic, Versa non offre un GPS integrato, e vanta una durata della batteria di quattro giorni, leggermente inferiore dunque al predecessore.

Fitbit Versa
E’ comunque uno smartwatch rivolto agli amanti del fitness, incorpora un sensore della frequenza cardiaca, ed è impermeabile, quindi adatto per il nuoto. Dal punto di vista del design sembra richiamare la filosofia di Pebble Time, ed arriva sul mercato con l’app Fitbit Coach preinstallata, che offre una serie di esercizi guidati per allenare l’utente che lo indossa. Sarà disponibile anche una versione premium dell’app Fitbit Coach, che include più programmi di allenamento, e che avrà un costo di 39,99  dollari all’anno. Lo smartwatch può anche memorizzare circa 300 canzoni, o effettuare lo streaming di musica da servizi come Pandora o Deezer.

Tra le principali novità dell’orologio smart l’aggiornamento che prenderà il via durante la prossima estate, ottimizzato per il pubblico femminile, che consentirà di monitorare i loro periodi, e i sintomi, così da poter identificare e monitorare i propri cicli. Si tratta di una prima assoluta nel mondo degli smartwatch, che potrebbe attirare particolarmente il pubblico femminile: Versa, anche per le linee più morbide rispetto a Ionic, sembra strizzare l’occhio particolarmente alle donne.

A livello di compatibilità, Fitbit Versa si basa su un sistema operativo proprietario, che offre comunque un approccio multi-piattaforma, compatibile con Android, iOS e Windows Phone. L’orologio, come già accennato, è ottimizzato per il fitness, e permette di tenere traccia di esercizi specifici, contare i passi, tenere traccia delle variazioni del battito cardiaco, a seconda dell’esercizio fisico: tutti questi elementi permetteranno allo smartwatch di calcolare il proprio punteggio cardio, oltre che il VO2 max.

Da notare, che tra i vari sensori in forza del Versa, c’è anche SpO2, già apprezzato su Fitbit Ionic, in grado di indicare i livelli di ossigenazione del sangue. Al di là delle caratteristiche tecniche, Fitbit Versa si mette sotto ai riflettori per il prezzo di appena 199 euro. E’ già possibile preordinarlo sul sito ufficiale, con spedizioni pronte in 3 o 4 settimane. Oltre al nero e al grigio è disponibile anche nell’originale colorazione Pesca/Alluminio Oro, nonché in una edizione speciale, con cinturino in tessuto, a 229 euro.