Home iOS AppleTV Per i giochi Apple TV il supporto a Siri Remote non è...

Per i giochi Apple TV il supporto a Siri Remote non è più obbligatorio

[banner]…[/banner]

In occasione della WWDC 2016 Apple ha rimosso l’obbligo per gli sviluppatori di includere il supporto per il telecomando Siri Remote nei giochi Apple TV. Fino a oggi infatti questa clausola ha permesso agli utenti di scaricare un nuovo gioco Apple TV e di avere la certezza di poterlo utilizzare direttamente con Siri Remote incluso con il set top box o in alternativa con un joypad opzionale MFi.

Apple tv jailbreak
Questo vantaggio per la maggior parte degli utenti però poteva essere un problema per gli appassionati di gaming: secondo alcuni infatti obbligando gli sviluppatori a supportare Siri Remote nei giochi Apple TV di fatto escludeva la conversione o creazione di titoli più complessi. Questo perché Siri Remote, piuttosto comodo per usare le funzioni di Apple TV e decisamente migliorato rispetto al telecomando in dotazione con le Apple TV precedenti, è concepito per lo più per navigare nell’interfaccia del set top box e al massimo per gestire giochi casual non molto complessi, per brevi sessioni occasionali.

Per i giocatori che fanno un po’ più sul serio i limiti del telecomando Siri Remote risultano presto piuttosto evidenti, con poca precisione per esempio negli sparatutto, scarsa velocità dei comandi e un fattore di forma non indicato per partite lunghe. Però con l’eliminazione dell’obbligo di supportare Siri Remote nei giochi Apple TV potrebbe presentarsi un altro problema: una volta scaricata una nuova app gli utenti che non possiedono un controller Bluetooth MFi rischiano di non poter utilizzare il gioco.

giochi Apple TV

Offerte Speciali

iPad Air 256 GB Wi-Fi e 64 GB cellular: scontatissimi su Amazon i modelli 2020

Su Amazon trovate in sconto iPad Air Cellular da 64 GB e iPad Air Wi-Fi da 256 GB con ribassi oltre il 14% e spedizione immediata.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,950FollowerSegui