fbpx
HomeHi-TechAndroid WorldGoogle svela le nuove funzioni di Android TV 12

Google svela le nuove funzioni di Android TV 12

Google ha fornito un aggiornamento sulla portata del suo sistema operativo TV, Android TV e Google TV, affermando che al momento alimenta oltre 80 milioni di dispositivi attivi in ​​tutto il mondo. L’aggiornamento è arrivato alla conferenza annuale degli sviluppatori di Google, I/O 2021, in cui la società non ha fornito una ripartizione regione per regione dei numeri, ma ha affermato che sta assistendo a una crescita significativa negli Stati Uniti.

al Google I / O 2021, abbiamo annunciato un traguardo significativo per il nostro team: abbiamo oltre 80 milioni di dispositivi attivi mensilmente su Android TV OS, con una crescita di oltre l’80% solo negli Stati Uniti

Di recente sappiamo che Android ha lavorato all’interfaccia grafica del suo sistema operativo per le TV, proponendo la nuova esperienza Google TV, che rappresenta un livello superiore rispetto al precedente Android TV. Google TV è attualmente disponibile su Chromecast e Sony TV, e arriverà sulle TV TCL entro la fine dell’anno. Android TV, inoltre,  è installato su dispositivi come Nvidia Shield e televisori come Philips, Sharp, Nokia e Xiaomi.Apple TV+ ora è disponibile anche su Google TV

Funzioni Android 12 per TV

Il futuro del sistema è l’aggiornamento ad Android TV 12, che renderà più semplice l’utilizzo dei dispositivi Android TV per la musica multiroom con due nuove funzionalità chiamate “Stream Transfer” e “Stream Expansion”. La prima consente a un utente di chiedere all’Assistente Google di spostare la musica da un altoparlante collegato, ad esempio, a una TV Android, tramite il comando “Hey Google, sposta la musica sulla TV del soggiorno”.

Stream Expansion, invece, consente all’utente di aggiungere dispositivi Android TV al multiroom, il che significa che la musica può essere riprodotta su più dispositivi contemporaneamente. È anche noto come “Gruppo di altoparlanti temporanei” perché non è un accoppiamento permanente. Altre funzionalità riguarderanno “Cast Connect”, con il quale Google vuole ampliare il supporto per il cast, permettendo agli utenti di trasmettere direttamente all’app nativa di Android TV e utilizzare il telecomando ATV.

Ancora, Google aggiunge nuove funzionalità di controllo remoto direttamente su dispositivi mobili Android (11 e 12), tramite il menu delle impostazioni rapide, rendendo più semplice la digitazione dei nomi utente e le query di ricerca su Android TV e Google TV. Su Apple iPhone e iPad le nuove funzionalità remote verranno aggiunte all’app Google Home.

Al momento, Samsung continua ad essere un concorrente per Google, perchè alimenta i sui televisori con il sistema operativo proprietario Tizen, presente in oltre 100 milioni di Smart TV, anche se questo numero non sembra definire esattamente i dispositivi attivi. Roku e Amazon (FireTV), dal canto loro, alimentano oltre 50 milioni di account, il che è un parametro significativo, ma comunque diverso, poiché più di un dispositivo può essere collegato a un account. Apple, invece, non ha fornito dati su tvOS.

Android 12 per TV è ora disponibile in versione beta sul media box ADT-3 di Google. Verrà rilasciato pubblicamente in seguito, ma non è stata fornita una data più precisa. Considerando che la maggior parte dei dispositivi Android TV esegue ancora la versione 9 o 10, potrebbe essere necessario un po’ di tempo.

Offerte Speciali

Bozza automatica

iPad Pro 2021 11″ al minimo su Amazon: 256 GB a 931€ invece che 1009€

iPad Pro 11" 2021 è ancora in sconto su Amazon. Lo comprate al prezzo più basso del mercato nella versione 256 GB con schermo 11", solo 947 euro (e potete pagare anche a rate senza interessi e senza garanzie.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial