fbpx
Home Hi-Tech Android World Google Authenticator 5.1 permetterà di spostare i codici tra terminali

Google Authenticator 5.1 permetterà di spostare i codici tra terminali

Google Authenticator sarà presto aggiornata (almeno per dispositivi Android) alla versione 5.1, che finalmente includerà, fra le altre cose, la possibilità di spostare con facilità i codici di autenticazione da un dispositivo in uso verso uno nuovo.

Google Authenticator è una della più conosciute applicazioni create allo scopo di generare i codici indispensabili per le procedure di autenticazione a doppio fattore, ovvero tutte quelle procedure che per accedere a un servizio specifico – per esempio al proprio account Facebook – richiedono la verifica di una coppia di credenziali riservate: solitamente si tratta della classica password e di un codice segreto.

Per generare questo codice segreto è possibile utilizzare diversi strumenti, uno dei quali è appunto Google Authenticator. Nonostante l’importanza di questa applicazione, Google è sempre stata molto parca nel rilascio degli aggiornamenti. Basti osservare la cronologia degli update della app iOS, ferma alla versione 3.0.1 dal settembre del 2018.

Google Authenticator si aggiorna alla versione 5.1: ora si possono spostare i codici

Da qui le numerose lamentele degli utenti (ben visibili nelle recensioni dalla app iOS), sempre più insoddisfatti della mancanza di molte opzioni che dovrebbero rientrare nel minimo sindacabile per un’app di questo genere. Fra queste rientra la possibilità di spostare rapidamente i vari generatori di codici di autenticazione da un dispositivo all’altro, eventualità non rara in un mondo in cui cambiare spesso smartphone è un pratica consolidata.

Fino a oggi il trasferimento dei codici fra dispositivi era possibile solo in maniera indiretta, appoggiandosi a un apposito strumento accessibile via browser nella sezione dedicata alla verifica a due passaggi per il proprio profilo Google. Come evidenziato da Android Police, con il rilascio di Google Authenticator 5.1 sarà finalmente possibile eseguire lo spostamento direttamente da dispositivo a dispositivo, selezionando i generatori di codici che si desidera spostare e scansionando poi un codice a barre generato sul vecchio dispositivo.

Google Authenticator si aggiorna alla versione 5.1: ora si possono spostare i codiciQuesta novità al momento sembra riguardare solo l’applicazione Android, che nel corso del tempo è stata aggiornata più spesso rispetto alla controparte iOS. Non è chiaro se questa funzionalità verrà inclusa anche sul Google Authenticator disponibile su App Store, benché sia auspicabile che Google non si dimentichi degli utenti che hanno scelto un dispositivo Apple.

Per tutti gli articoli di macitynet che parlano di Google e Android si parte dai rispettivi collegamenti, invece per tutti gli articoli dedicati a iPhone rimandiamo alla sezione dedicata del nostro sito.

Offerte Speciali

MacBook Air 512 GB in forte sconto a 1319 euro; modello da 256 GB a 1049 €

MacBook Air 512 GB al minimo: solo 1289,90 euro

Su Amazon comprate ancora il nuovo MacBook Air da 512 GB al prezzo più basso di sempre: 1289,99 euro invece che 1529.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,789FansMi piace
93,853FollowerSegui