fbpx
Home Hi-Tech Android World Google Play offre l'€™alternativa al Game Center di Apple

Google Play offre l’€™alternativa al Game Center di Apple

Tra le novità presentate da Google nel corso della I/O 2013, Game Services è un insieme di servizi cross-platform (supporto per iOS, Android e web) di Google con funzionalità simili al Game Center di Apple. Sfruttando API (Application Programming Interface, un insieme di procedure utilizzabili dai programmatori) dedicate, gli sviluppatori possono gestire i salvataggi dei giochi, sincronizzarli fra i diversi dispositivi e recuperarli in caso di smarrimento, furto o cancellazione dei dati. È ad esempio possibile avviare un gioco su un tablet Android, fermarlo e continuare una partita su un iPhone lasciando inalterati punteggi e schemi raggiunti.

In modo simile a quanto permesso da Apple con iCloud, gli sviluppatori potranno salvare e sincronizzare i dati su una piattaforma cloud. Similarmente al Game Center della Mela sono previste funzionalità “social”: sarà possibile invitare amici a partecipare a gare di vario tipo, verificare a cosa gli amici stanno giocando o hanno giocato, controllare gli inviti ai quali non abbiamo ancora risposto e così via. Sfruttando le cerchie di Google+, i giocatori su Android, iOS e applicazioni web possono individuare altri appassionati e avviare partite in cross-platform e sessioni multiplayer.

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,968FansMi piace
93,793FollowerSegui