Le Raccolte di Google+ arrivano anche sulla app iOS

Google annuncia l’arrivo delle raccolte su Google+ anche sull’applicazione dedicata su iOS. Si scarica gratis da App store.  

funzionalità raccolte su google+ su iphone e iOS

Probabilmente questo non è un aggiornamento atteso da molte persone, ma per quei pochi che continuano a gravitare intorno alle cerchi di Google+, il social network ha annunciato in un post ufficiale l’arrivo delle Raccolte anche nella app per iOS.

Per chi se le fosse perse, le Raccolte mutuano funzionalità tipiche di Pinterest, consentendo agli utenti di Google+ di archiviare all’interno di specifiche raccolte tutti i post interessanti sull’argomento, in modo da tenerli archiviati.

Così come succede su Pinterest, sarà possibile visitare e seguire raccolte altrui, mentre le collezioni create da voi potranno includere un eventuale accesso limitate e potrete scegliere se renderle private, pubbliche oppure collegare l’accesso all’appartenenza di un utente ad una specifica cerchia.

Tutte queste funzioni, unite alla ricerche nelle raccolte, sono ora disponibili anche sull’applicazione dedicata per iOS. D’altronde, secondo alcuni osservatori, il futuro di Google+ potrebbe essere appunto quello di diventare un semplice clone di Pinterest, un luogo in cui archiviare contenuti e discutere con i propri contatti traendo ispirazioni proprio dalle raccolte.

L’applicazione di Google+ si scarica gratuitamente da questo link diretto di App Store; richiede iOS 7.0 o versioni successive, è compatibile con iPhone, iPad e iPod touch ed è ottimizzata per iPhone 5, iPhone 6 e iPhone 6 Plus.

Una schermata delle raccolte in primo piano su Google+
Una schermata delle raccolte in primo piano su Google+