Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » iPhone » GPS per iPhone: un altro passo avanti?

GPS per iPhone: un altro passo avanti?

Nelle conversazioni con i tanti utenti “vorrei ma aspetto ancora” di iPhone l’argomento più toccato è quello della mancanza di un modulo GPS che renderebbe il telefono un dispositivo portatile completissimo e utile per chi viaggia molto o almeno acconterebbe quello che con il ribasso dei prezzi e le offertone di fine anno sembra essere diventato un bisogno primario (quantomeno indotto) per gli utenti tecnologici.

Dopo le indiscrezioni/speculazioni su un prossimo arrivo di TomTom su iPhone ecco un primo “proof of concept” di collegamento di iPhone ad un ricevitore GPS di tipo Sirf Star III con il relativo filmato YouTube che vuole confermare la sua operatività .

L’autore ha adattato un ricevitore ad un connettore dock e ha realizzato una semplice applicazione che trasmette longitudine e latitudine all’applicazione Google Maps già  presente sul telefono e in risposta ne ottiene il collocamento sulla cartina fornita dal download via intenrnet (wi-fi o edge).
Viene presentato anche un prototipo (un mockup con CAD 3D) del possibile aspetto finale del prodotto e viene riportato che il software di gestione sarà  basato su opzioni opensource.

Al di là  dei dubbi sulla reale utilità  di un software del genere (richiedente un jailbreaking) che senza un database interno costringerebbe a ricorrere ad un continuo e costoso accesso web o a sfruttare in qualche maniera intelligente la cache di Google Maps quel che sembra interessante è la facilità  con cui è facile collegare (e non potrebbe essere altrimenti) un modulo GPS comunemente sul mercato all’iPhone e gestirne i dati in arrivo.

Per una soluzione più pratica e realmente utile per chi viaggia occorrerà  però aspettare almeno fino a gennaio-febbraio quando, dopo la pubblicazione di un development kit ufficiale, potrebbe essere possibile, sia ricorrendo ad una cartografia residente sul telefono, sia utilizzando un modulo GPS Bluetooth (i profili attuali di iPhone non prevedono tale collegamento) avere un vero e proprio sistema di navigazione che non occupi la porta dock.
La soluzione sy dock potrebbe essere invece interessate per iPod touch che non dispone di connettività  Bluetooth.

Per saperne di più visitate questa pagina.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Recensione iPhone 14 Plus temp

iPhone 14 Plus 128 GB al minimo, sconto di quasi il 20%

Sale lo sconto su iPhone 14 Plus. Ribasso sul prezzo già ribassato da Apple euro per il più grande degli iPhone 14. Versione 128 GB al minimo storico a 795€

Ultimi articoli

Pubblicità