Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Hardware e Periferiche » HD USB Western Digital My Book Duo 2023 da 44 TB, prime impressioni sul gigante

HD USB Western Digital My Book Duo 2023 da 44 TB, prime impressioni sul gigante

Il nuovo Hard Disk USB Western Digital My Book Duo 2023 è tra noi, e qui in redazione ha comunque suscitato una certa sorpresa, seppure siamo abituati a device di tutti i tipi.
Ma avere tra le mani un disco USB (quindi non un server) da 44 TB fa un certo effetto!

Lo abbiamo messo subito in produzione, ecco che cosa ne pensiamo.

Più spazio

Con i nuovi modelli Western Digital My Book Duo 2023 il marchio, che tra l’altro controlla anche SanDisk, brand leader per l’archiviazione a stato solido, sottolinea la propria leadership nei sistemi di archiviazione a uno o due dischi, quindi a portata di scrivania per tutti.

L’unità non si differenzia da quella presentata nel 2019, dove c’era stato anche un cambio di look rispetto a quella precedente del 2016, che noi abbiamo provato qui: invitiamo i lettori quindi a rileggere la recensione del modello precedente per i dettagli di funzionamento, mentre qui oggi ci concentriamo soprattutto sul nuovo sistema di archiviazione.

Rispetto al vecchio modello infatti la novità più grande è senza dubbio l’incremento di spazio, che va dai 18 TB per il modello da un disco ai 36 TB per quello da due dischi, che ora grazie all’utilizzo di dischi più capaci crescono a 22 TB per quello singolo a 44 per quello doppio (questo secondo modello presenta anche un piccolo HUB USB-A).

A prima vista, abbiamo provato il nuovo Hard Disk USB Western Digital My Book Duo 2023 con 44 TB di spazio (NDA)
La nuova confezione, che sostituisce il colore verde con quello arancio

Nuovi dischi

L’incremento non è poco, si parla di più del 20% nel taglio più generoso ed è realizzato grazie all’ingresso di dischi meccanici alla massima capacità oggi disponibile nel mercato.

Non si tratta però dei famosi dischi RED prima presenti, ma di dischi WD220EDGZ, una variante probabilmente pensata per funzionare proprio dentro un modello prosumer come questo, perché il codice non riporta altri modelli presenti a catalogo del marchio.

Qui in redazione è arrivato proprio il modello più grande, da appunto 44 TB che noi abbiamo voluto provare nella sua massima estensione in RAID 0.

Collegato via USB-C ad un Mac mini, il disco non ha avuto problemi a farsi riconoscere e dopo aver scaricato i driver WD Drive Utilities per la prima formattazione, la preparazione ha necessitato di pochissimi secondi.

A prima vista, abbiamo provato il nuovo Hard Disk USB Western Digital My Book Duo 2023 con 44 TB di spazio (NDA)
il contenuto della confezione: Disco, alimentatore e due cavi di collegamento, uno USB-C e uno USB-A

Come ci è sembrato

L’unità è bella, solida e offre anche un doppio HUB USB-A comodo, perché le porte non bastano mai, ma ammettiamo che la massima estensione di questi due dischi da 22 TB l’uno comporta qualche compromesso.

Le vibrazioni sulla scrivania sono percepibili e anche la rumorosità è un fattore da considerare: in ottica ufficio nessun problema, tra stampanti, telefoni, chiacchiere dei colleghi il disco di sicuro non da fastidio, ma se usato a casa in smart oppure anche per uso personale, la rumorosità è un fattore da non sottovalutare.

Non abbiamo note in merito, ma pensiamo che la situazione non sia con la tecnologia attuale gestibile in altri modi, perché l’ampio spazio dei dischi comporta delle scelte inevitabili.

Per chi vuole più spazio servono dischi di rete, come i NAS o i server, ma a costi molto più elevati, perché a quel punto serve acquistare tagli più piccoli in numero maggiore e serve anche considerare che i NAS vanno gestiti, nono sono dischi da collegare via USB.

A prima vista, abbiamo provato il nuovo Hard Disk USB Western Digital My Book Duo 2023 con 44 TB di spazio (NDA)
I nuovi dischi da 22 TB, attualmente il massimo nel mercato

Gestione semplice

Il software a corredo è ben fatto, un piccolo pannello che sta nella barra dei menu di macOS che permette in primis la prima formattazione, nella quale scegliere anche il tipo di RAID (o, 1 o come dischi singoli) e poi un controllo del disco che l’utente può attivare con un clic in caso di problemi, per la verifica del buono stato dell’hardware.

Per il resto si gestisce tutto da Utility Disco: la quantità di spazio è a discrezione dell’utente se vuole massima applicabilità, in RAID 0 o massima sicurezza in RAID 1 (con metà spazio disponibile, ma ridondanza dei dati).

A prima vista, abbiamo provato il nuovo Hard Disk USB Western Digital My Book Duo 2023 con 44 TB di spazio (NDA)
Niente male la velocità: questa rilevazione è stata effettuata su un volume RAID 0 formattato in HFS+ collegato ad un Mac mini con cavo USB-C/USB-A

Conclusioni

Western Digital My Book Duo 2023 è una ottima soluzione per l’utente che a casa vuole un posto dove archiviare la propria vita digitale, e nella soluzione Duo anche con una certa sicurezza data dal RAID, anche se nei tagli più grandi il disco offre una certa rumorosità che probabilmente nei tagli più piccoli è meno sentita ad un prezzo comunque accettabile.

Le azienda fanno bene a valutare l’utilità di un server (magari con dischi sempre Western Digital) ma il piccolo professionista o chi lavora o si diverte da casa oggi ha una soluzione in più, con spazio davvero davvero importante.

A prima vista, abbiamo provato il nuovo Hard Disk USB Western Digital My Book Duo 2023 con 44 TB di spazio (NDA)
Il software a corredo, che serve per stabilire la prima connessione, inizializzare il disco e monitorarne lo stato di tanto in tanto

Western Digital My Book Duo 2023 è disponibile a partire dal sito web italiano della casa madre ma lo potete trovare più comodamente anche presso Amazon con prezzi ufficiali che parlando di 705,99 Euro per il modello a disco singolo da 22 TB sino a 1.731,99 Euro per quello a doppio disco da 44 TB, oggetto della nostra prova.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

I nuovi Beats Studio + per la prima volta in sconto, solo 164,99€

Oggi comprate i Beats Studio + al minimo storico, solo 149,99€

Su Amazon vanno in sconto al minimo storico, gli auricolari Beats Studio +. Sono i perfetti concorrenti, più ergonomici e con soppressione del rumore, degli Airpods 3 e costano oggi solo 149,99€, il prezzo più basso che hanno mai avuto

Ultimi articoli

Pubblicità