Home Hi-Tech Audio / Video / TV / Streaming HomePod mini sbarca in Austria, Irlanda e Nuova Zelanda

HomePod mini sbarca in Austria, Irlanda e Nuova Zelanda

L’Italia aspetta HomePod dal 2017, fin da quando è stato lanciato il primo modello più grande, purtroppo dismesso a marzo senza essere mai approdato sui nostri lidi: ancora prima della WWDC21 Apple ha annunciato che la disponibilità della versione più compatta ed economica HomePod mini (qui la nostra recensione) sarebbe stata estesa a giugno, ed ora può essere acquistato in Austria, Irlanda e Nuova Zelanda.

Invece proprio durante la WWDC21 Apple ha finalmente anticipato che HomePod mini arriverà anche in Italia entro la fine di quest’anno. Purtroppo la multinazionale di Cupertino non ha indicato una data precisa e nemmeno una finestra di lancio, così per gli appassionati Apple nostrani non rimane che aspettare.

HomePod Mini, la nostra prova

La lunghissima attesa non riguarda esclusivamente lo speaker in sé, ma anche per l’introduzione di Siri in Italiano su una categoria di dispositivi completamente nuova per il nostro Paese. Molti infatti attendono non solo l’arrivo di HomePod mini in Italia, ma anche l’introduzione dell’assistente vocale Apple su Apple TV tramite il telecomando con microfono e tasto dedicato per comandi vocali e ricerche. Di fatto nello Stivale il telecomando abilitato per Siri risulta inutile da ormai almeno due generazioni di Apple TV. La speranza è che con HomePod mini Apple introduca in contemporanea anche Siri in Italiano su Apple TV.

Si tratta di una possibilità tutt’altro che remota, tenendo presente che sempre entro la fine di quest’anno Apple introdurrà il supporto per audio e musica in qualità lossless per HomePod mini, mentre con un altro aggiornamento software lo speaker potrà diventare l’uscita audio di default per la riproduzione audio di Apple TV. Su HomePod da oggi si può usare la funzione di interfono

Chissà se Apple introdurrà per la prima volta il suo speaker in Italia con un lancio a sorpresa a breve o se invece dovremo attendere le novità dell’autunno o, peggio, le festività di Natale. Il fatto che HomePod mini sia ora disponibile in Austria, Irlanda e Nuova Zelanda induce un pizzico di ottimismo e speranza.

Apple sembra stia lavorando su un futuro HomePod con schermo e funzioni Apple TV integrate: nelle scorse ore Apple e Beats hanno annunciato i nuovi auricolari Studio Buds con cancellazione del rumore con disponibilità entro questa estate.

Offerte Speciali

iPad Air 256 GB Wi-Fi e 64 GB cellular: scontatissimi su Amazon i modelli 2020

Su Amazon trovate in sconto iPad Air Cellular da 64 GB e iPad Air Wi-Fi da 256 GB con ribassi oltre il 14% e spedizione immediata.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,960FollowerSegui