HomeiPadiaiPad AccessoriHomePod, il supporto all'audio lossless arriverà con un aggiornamento

HomePod, il supporto all’audio lossless arriverà con un aggiornamento

Gli speaker HomePod e HomePod mini offriranno il supporto al formato audio lossless (senza perdita di qualità) di Apple con un futuro aggiornamento software.

A riferirlo è Apple stessa in un documento di supporto tecnico. In fase di lancio HomePod‌ e HomePod mini non offrono il supporto del nuovo formato lossless di Apple Music ma integrano ad ogni modo il supporto al Dolby Atmos. Il Dolby Atmos o “Audio spaziale” offre agli artisti la possibilità di creare esperienze audio immersive caratterizzate da un suono limpido e multidimensionale.

Da giugno (e con iOS 14.6) Apple offrirà agli utenti abbonati a Apple Music otre 75 milioni di brani del suo catalogo anche in Audio Lossless. La casa di Cupertino usa la codifica ALAC (Apple Lossless Audio Codec) per preservare ogni singolo bit del file audio originale.

Per iniziare ad ascoltare i brani in formato Audio Lossless, chi ha un abbonamento e usa l’ultima versione dell’app Musica potrà attivare l’opzione in Impostazioni > Musica > Qualità audio. Sarà possibile scegliere una risoluzione diversa per i vari tipi di connessione, per esempio cellulare o Wi-Fi, o per il download. Il livello lossless di Apple Music parte dalla qualità CD, cioè 16 bit a 44,1kHz (kilohertz), e arriva fino a 24 bit e 48kHz, ed è riproducibile in nativo sui dispositivi Apple. E per i veri audiofili, Apple Music offre anche il formato Hi-Resolution Lossless fino a 24 bit e 192kHz.

Dispositivi come AirPods e AirPods Pro sono tagliati fuori. Nel documento di supporto Apple spiega che l’attuale standard Bluetooth non supporta la riproduzione de file audio di altissima qualità codificati con il formato Apple lossless. Anche le AirPods Max non supportano la riproduzione di brani lossless in wireless ma Apple riferisce che usando un cavo Lightning sarà possibile riprodurre anche questi brani.

“Il cavo audio da Lightning a jack cuffie da 3,5mm è pensato per collegare le cuffie AirPods Max a sorgenti analogiche per ascoltare film o musica”, spiega Apple. “Le ‌AirPods Max‌ possono essere collegate a dispositivi che riproducono registrazioni Lossless e Lossless Hi-Res di eccezionale qualità audio; ad ogni modo, per via della conversione da analogico a digitale nel cavo, la riproduzione non sarà completamente di tipo lossless”.

airpods max ricarica wireless possibile con un accessorio

I file lossless e lossless ad alta risoluzione hanno dimensioni elevate e richiedono molta ampiezza di banda, pertanto l’utente dovrà abilitare espressamente l’opzione per ascoltare i brani in questi formati su iPhone e iPad. Il formato lossless ad alta risoluzione richiede anche un dispositivo esterno, per esempio un convertitore USB da digitale ad analogico (DAC).

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

Risparmiate 410 € su MacBook Pro M1 da 512 GB: 1299 euro

Su Amazon va ancora in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 410 euro per arrivare al prezzo minimo.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial