Home Hi-Tech e-Book e Libri I migliori libri per creare un corso o insegnare online

I migliori libri per creare un corso o insegnare online

Spesso i proverbi suonano bene ma sono falsi. Ad esempio: “Chi rompe paga e i cocci sono suoi” è una cosa che dicevano le nonne ma che dal punto di vista giuridico non sta in piedi (se Tizio causa un danno a Caio, non deve necessariamente risarcirlo e sicuramente il bene danneggiato non diventa di sua proprietà). E ce ne sono tantissimi altri che sembrano veri, ma in realtà non lo sono.

Uno di questi ci riguarda. Non credete infatti neanche al proverbio che dice “Chi non sa, insegna”. Intanto perché è offensivo per la categoria di chi per lavoro insegna, e poi perché è limitativo in un momento come il nostro in cui la tecnologia sta trasformando il modo con il quale è possibile apprendere.

I migliori libri per creare un corso o insegnare online

Molti di noi sono portatori di competenze e saperi che possono non avere un immediato uso e retribuzione economica, ma dei quali c’è curiosità e domanda. Allora, perché non insegnare questo sapere, quale che esso sia? Occorre metodo e competenza per farlo, cioè bisogna sapere come si fa a fare un corso online. E qui entriamo in scena noi di Macity che vi presentiamo la nostra nuova raccolta dedicata dei “migliori libri”, ormai una serie che va avanti da mesi e che questa volta vi insegna come creare e vendere un corso da zero. Oppure vi permette di imparare come si preparano corsi di formazione online che possono essere erogati nell’ambito delle attività di formazione permanente aziendale per l’acquisizione di crediti formativi, che vengono retribuite dalle regioni o a livello europeo.


e-Learning: Nuovi strumenti per insegnare, apprendere, comunicare online

Intanto, cominciamo con l’inquadrare la materia. Insegnare a distanza vuol dire costruire un meccanismo di e-Learning. Non è banale, è una evoluzione della formazione attraverso la rete che comporta sia un aspetto tecnico che uno di didattica. Questo è un volume specialistico del settore che però ha il pregio di affrontare in maniera organica cosa vuol dire utilizzare nuovi strumenti per insegnare, apprendere e comunicare online. È particolarmente indicato a chi già si occupa di didattica tradizionale e vuole fare il grande salto.

e-Learning: Nuovi strumenti per insegnare, apprendere, comunicare online

[asa2 tplid=”24″]B001B0SMJ4[/asa2]


Video di Classe: Insegnare in modo efficace, interattivo e coinvolgente con i video

Non è un libro per insegnare come si fa a creare un corso online, bensì tratta il modo con il quale si possono utilizzare i video nella didattica tradizionale. Portare il video in classe è una buona idea anche perché consente di arricchire lezioni tradizionali con le risorse presenti in rete. Il vantaggio maggiore dal nostro punto di vista in questa lista è che insegna l’utilizzo del video e come reperire i materiali adatti in rete. La potenzialità didattica può essere utilizzata anche quando si struttura un corso in rete.

Video di Classe: Insegnare in modo efficace, interattivo e coinvolgente con i video

[asa2 tplid=”24″]1520842813[/asa2]


Come creare corsi on line

L’editore Carocci ha una tradizione ricchissima di piccoli ma preziosi libri che insegnano cose molto importanti in maniera semplice e al tempo stesso scientificamente corretta. Non i soliti manualetti “fai-da-te” ma libri scritti da ricercatori competenti. In questo caso Barbara Bruschi e ALessandro Perissinotto spiegano come progettare corsi per la rete con attenzione alla scuola ma anche all’università, al settore non profit e alle piccole imprese. Il mondo della formazione è ricco e complesso ma permette di fare molto e farlo bene. Il libro è del 2003 ma contiene i fondamentali, spiegati molto chiaramente.

Come creare corsi on line

[asa2 tplid=”24″]8843027093[/asa2]


Didattica a distanza. Com’è, come potrebbe essere

Gli stessi autori del libro precedente, cioè Barbara Bruschi e Alessandro Perissinotto, nel 2020 hanno ripreso la penna in mano e hanno scritto questo piccolo volume per Laterza che affronta in maniera critico il mondo della didattica a distanza, divenuta di tragica attualità per via dell’emergenza Covid e del lockdown. Il libro non è propriamente un manuale per progettare e realizzare un corso a distanza, ma è invece una critica breve (170 pagine di piccolo formato) e articolata ci come si fa e come non si fa didattica a distanza. Ricapitolando le principali discussioni scientifiche e presentando i migliori esempi sul campo il libro permette di orientarsi e capire in quale direzione va o potrebbe andare al didattica a distanza e aiuta a capire, nella scelta dei metodi pratici da seguire, qual è lo scenario e quali sono le scelte più sensate per noi.

Didattica a distanza. Com’è, come potrebbe essere

[asa2 tplid=”24″]8858142373[/asa2]


Stai calma e crea il tuo corso online

Il libro di Laura Ghiotto si presenta in modo scherzoso, dentro una collana di piccoli ebook molto pratici e pensati per far entrare in contatto i principianti assoluti con le nuove discipline. In realtà è un piccolo e prezioso manuale operativo che spiega un metodo semplice e operativo per programmare, testare e pubblicare il proprio corso online. Lara Ghiotto è formatrice attiva sul territorio e sul web e si dedica con passione alle donne che lavorano (o vogliono lavorare) in proprio facendo quello che amano.

Stai calma e crea il tuo corso online

[asa2 tplid=”24″]B0832BG7FM[/asa2]


7 PASSI PER CREARE E VENDERE UN CORSO DA ZERO: Impara a monetizzare grazie alle tue conoscenze e passioni

Il libro di Marco Perrone è una specie di best seller del settore. Aiuta infatti a monetizzare rapidamente le proprie conoscenze e passioni con la creazione di un corso ritagliato su misura per un pubblico che magari ancora non sa di essere interessato a quel che sappiamo e vogliamo insegnare ma che presto lo diventerà. Il vantaggio di questo libro, molto breve e pratico come il precedente, è quello di concentrarsi anche sulle attività di marketing e promozionali.

7 PASSI PER CREARE E VENDERE UN CORSO DA ZERO: Impara a monetizzare grazie alle tue conoscenze e passioni

[asa2 tplid=”24″]B089M59Z73[/asa2]


Insegnare la lingua italiana online: Manuale pratico con istruzioni, consigli e oltre 80 attività per le tue lezioni sincrone

Primo libro bonus di questa collezione: se pensate che l’idea di creare un corso online per guadagnare sia buona ma non avete idea di cosa insegnare perché ritenete di non aver nessuna competenza specifica, non temete, qui c’è la risposta. Se siete madrelingua italiana potete sempre insegnare la lingua italiana online. Soprattutto per via della pandemia molte persone in tutto il mondo si sono dedicate alle loro passioni vecchie e nuove e per molti stranieri è l’apprendimento dell’idioma parlato (e cantato) nel Bel Paese. Con questo libro glielo insegnerete in maniera stimolante ed efficace.

Insegnare la lingua italiana online: Manuale pratico con istruzioni, consigli e oltre 80 attività per le tue lezioni sincrone

[asa2 tplid=”24″]B0915HWYB2[/asa2]


Google Classroom: Insegnare ed Imparare nel 2020 -La guida definitiva alla didattica online per insegnanti ed alunni

Libro bonus numero due: con la didattica online causata dal covid e dal lockdown le scuole italiane hanno scoperto la didattica online e gli strumenti con i quali gestire una classe in rete. In particolare, nel nostro come in molti altri Paesi la serie di strumenti più utilizzata è stata quella di Google Classroom. Che è facile ma fino a un certo punto: mancano gli esperti per spiegarla e farla capire agli insegnanti, alle famiglie e anche a molte ragazze e ragazzi. Perché non dovrebbe diventare questa la materia che insegnate nel vostro corso online? Victoria Page nel suo libro lo spiega molto bene, in maniera dettagliata ma non c’è tutto perché Google, peggio di Microsoft in questo, continua costantemente ad aggiornare qualsiasi cosa. Qui potreste fare veramente la differenza e riuscire a colmare il gap facendo formazione per le scuole.

Google Classroom: Insegnare ed Imparare nel 2020 -La guida definitiva alla didattica online per insegnanti ed alunni

[asa2 tplid=”24″]B08KH2L9MF[/asa2]


Le altre puntate di questa serie:

Offerte Speciali

Apple Watch 6 Cellular 44mm al minimo storico: solo 449 euro

Apple Watch 6 al prezzo del Prime Day: risparmiate fino al 16%

Apple Apple Watch 6 Cellular scende al prezzo più basso, pari a quello del Prime Day. Ribasso fino al 16%
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,959FollowerSegui