Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » iGuida » I migliori libri per sapere tutto sul cinema

I migliori libri per sapere tutto sul cinema

È arrivata Internet, il digitale, la rivoluzione degli strumenti per fare il cinema. Ma quella straordinaria macchina per produrre sogni che sono Hollywood, Cinecittà e tutte le altre capitali e mecche del cinema, continua imperterrita a raccontare storie fantastiche o terribili, a seconda della bisogna. E lo fa ancora meglio di una volta.

Guardare un film è come andare a cena in un ristorante o comprare una bottiglia di vino: tutti lo facciamo, non c’è bisogno di essere “esperti”. Anzi, da un certo punto di vista il mestiere di chi fa cinema è proprio quello di rendere il suo lavoro comprensibile per il suo pubblico, oltre che originale e coinvolgente. Ma, come per chi va a cena fuori con gusto e chi compra il vino con passione, anche noi possiamo essere più preparati, saperne di più, essere pronti a capire quando la cosa che guardiamo è “buona” o no. Sviluppare un gusto, insomma.

Questi sono tutti i libri che vi aiutano a fare proprio questo: imparare a sviluppare un gusto imparando a guardare i film con occhi nuovi. Un po’ di storia, un po’ di tecnica, un po’ di critica. E non sarete più spettatori passivi.

Qui trovate tutti gli articoli con i Migliori libri di Macity raccolti in un’unica pagina.

I migliori racconti brevi e minimalisti made in USA


Che cosa è il cinema? Il film come opera d’arte e come mito nella riflessione di un maestro della critica

Apriamo sparigliando con un libro difficile. Prima scorrete la lista, se non ve la sentite, e guardate gli altri. Ma quando sarete pronti, queso è un libro indimenticabile. André Bazin è una figura centrale nella critica cinematografica. Il suo sguardo è quello che ha messo a fuoco i temi fondamentali, i modi più importanti e i significati più profondi del cinema. Il libro è antico e mette a fuoco da un lato il “senso di realtà” della rappresentazione cinematografica e dall’altro delinea le relazioni tra cinema e altre forme di espressione umana. Dentro c’è Bogart, Chaplin, Cary Grant e moltissimo, ma ci sono anche l’infanzia, l’erotismo, il western, il neorealismo. È un libro tosto, per appassionati che vogliono fare un salto di qualità.

Link Amazon

Sto caricando altre schede...

Le storie del cinema

Il cinema non è una parola singolare. Sono “i cinema”, le tante storie del mezzi di comunicazione che ha consentito di raccontare storie molto differenti in contesti profondamente diversi: ci sono stati e società che si sono raccontate più di altre con il cinema, c’è la politica di, l’evoluzione tecnologiche, le differenti culture. Il cinema attraversa il novecento ed è ben determinato a conquistare anche il nuovo millennio (lo ha già fatto per un più di un quinto). In questa raccolta di saggi ci sono riflessioni di studiosi di discipline ma anche di generazioni differenti che in undici capitoli coordinati da Christina Uva e Vito Zagarrio fanno tutto quel che bisogna fare, raccontando la storia, i testi, i contesti e le controstorie del cinema, sostantivo plurale.

Link Amazon

Sto caricando altre schede...

Il cinema. percorsi storici e questioni teoriche

Libro tosto che parla di cinema con un doppio registro di lettura: sintesi storica organizzata per grandi paradigmi da un lato, mappa di temi chiave dall’altro. Il cinema non è l’opera di singoli autori, come ad esempio la letteratura, ma opera collettiva che vede la collaborazione di professioni e intelligenze diverse, da quelle più autoriali a quelle più tecniche e organizzative ed economiche. Rimappare il cinema all’opposto della categoria dell’autore della nouvelle vague apre la mente alla comprensione di una storia estremamente ricca e articolata. Ottimo il lavoro di cura del volume da parte di Giulia Carluccio, Luca Malavasi e Federica Villa.

Link Amazon

Sto caricando altre schede...

Introduzione alla storia del cinema. Autori, film, correnti

Un lavoro di curatela molto ben fatto quello di Paolo Bertetto, che costruisce un manuale in 14 tappe sulla storia del cinema. È un testo di prestigio, costruito per Utet, e analizza le stagioni del cinema dal muto in Europa e America sino alle tendenze attuali del cinema contemporaneo. Accanto a un discorso di carattere generale sugli autori e le tendenze principali di ogni periodo o corrente, vi sono anche finestre di approfondimento, dedicate a problemi di natura tecnica ed estetica, che vanno al di là dei limiti geografico-temporali dei singoli capitoli: dal colore nel cinema muto alla questione del piano-sequenza, fino all’uso degli effetti speciali. Il libro contiene scritti di Lino Micciché, Giorgio Tinazzi, Giulia Carluccio, Dario Tomasi, Giaime Alonge, Federica Villa e Silvio Alovisio.

Link Amazon

Sto caricando altre schede...

Manuale di storia del cinema

Se cercate un manuale di storia del cinema, non andate oltre: c’è il monumento di Gianni Rondolino e Dario Tomasi che vi dice tutto, in maniera enciclopedica. Altro volume prestigioso di Utet, racconta tutto quel che c’è da sapere come se fosse un manuale di storia contemporanea. È uno strumento di livello universitario per avere una preparazione completa.

Link Amazon

Sto caricando altre schede...

Il Mereghetti. Dizionario dei film 2021

C’è una tradizione per chi ama il cinema e vuole avere una guida che consenta di scegliere quello giusto da vedere: il Mereghetti. Scritto dal critico del Corriere della Sera Paolo Mereghetti, questo tomo di 6680 pagine si legge come un vocabolario o una enciclopedia: una voce qua e una là. Nei quasi cinque chili di questa tredicesima edizione dell’opera gigantesca ci sono più di quattromila nuove schede rispetto a tutte quelle già presenti. Percorsi tematici, analisi di saghe, biografie di autori e attori, dentro c’è tutto per l’appassionato che si diletta di cinema.

Link Amazon

Sto caricando altre schede...

L’occhio del regista. 25 lezioni dei maestri del cinema contemporaneo

Cambiamo piano: il lavoro di Laurent Tirard è stato quello di mettere assieme il punto di vista di 25 grandi registi, maestri del cinema contemporaneo, per capire quali siano le cose importanti da sapere e da capire quando si fa (e quando si guarda) un film. È un libro interessante perché tocca il mestiere più affascinante e complesso di tutta l’industria cinematografica, cioè quello del regista, che deve avere cura del dettaglio e visione d’insieme, e si muove tra la libertà della creazione individuale e le limitazioni del lavoro collettivo. L’approccio alla sceneggiatura, il rapporto con gli attori, il posizionamento della macchina da presa, il montaggio: ogni regista racconta le sue predilezioni e i motivi delle proprie scelte artistiche, svelando con insospettabile candore tutti i segreti che si nascondono dietro la creazione di un grande film.

Link Amazon

Sto caricando altre schede...

La nuova Hollywood. Dalla rinascita degli anni Sessanta all’era del blockbuster

Ci sono vari modi per intendere il cinema. Uno di questi ha un nome scritto a lettere cubitali su una collina di Los Angeles: Hollywood. E il libro di Geoff King fa il lavoro “sporco” di raccontare la storia di un cambiamento, come cioè Hollywood si sia reinventata negli anni Sessanta e abbia creato una nuova scala e una nuova dimensione planetaria dell’intrattenimento, cioè il blockbuster. È una storia “verticale”, fattuale e discorsiva, come sempre sanno fare gli americani. Per dirla in una battuta, è un libro che si legge come un romanzo, nel quale sono protagonisti i beniamini del cinema americano.

Link Amazon

Sto caricando altre schede...

Cult. I film che ti hanno cambiato la vita

Un altro modo per guardare al cinema è attraverso i film-cult. Quei film capaci di farci sognare, di stupirci, di aprirci un mondo nuovo, di risuonare con le nostre emozioni più profonde, di segnare un’epoca e un momento irripetibile delle nostre vite. Ci sono bluckbuster e film di nicchia, ci sono flop clamorosi e grandi recuperi. Luca Liguori, Antonio Cuomo e Giuseppe Grossi mettono assieme una lista di film indimenticabili e film che dovreste conoscere: il lavoro è pensato anche per rimediare, chiedere scusa e riscoprire il lato fiero del cinema più popolare e apprezzato e amato da tutti. Orgoglioso di essere cult, insomma.

Link Amazon

Sto caricando altre schede...

Il cinema americano contemporaneo

Parliamo ancora di cinema americano contemporaneo con questo saggio compatto di Giaime Alonge e Gilulia Carluccio. Da Coppola a Martin Scorsese, da Steven Spielberg a George Lucas, dai fratelli Coen a Tarantino e Wes Anderson. Un percorso attraverso le trasformazioni, i protagonisti, i film (come Taxi Driver, Le iene, La 25 ora, Harry ti presento Sally, Eyes Wide Shut, Matrix) che individua le questioni chiave del cinema americano contemporaneo, dalla fine degli anni Sessanta ai giorni nostri.

Link Amazon

Sto caricando altre schede...

Qui trovate tutti gli articoli con i Migliori libri di Macity raccolti in un’unica pagina.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Confronto iPhone 15 contro iPhone 14, quale scegliere

Su Amazon ancora ribassi per iPhone 15, ora al minimo storico con prezzo da 769€

Si allarga lo sconto su iPhone 15. Sono in promozione sia i modelli da 128 Gb che quelli di 256 Gb. Risparmio record fino al 21% e prezzi di 210 € sotto quelli consigliati da Apple.

Ultimi articoli

Pubblicità