fbpx
HomeHi-TechFinanza e MercatoI profitti TSMC volano, buon segno per iPhone SE, meno per iPhone...

I profitti TSMC volano, buon segno per iPhone SE, meno per iPhone 12

Blocchi totali e parziali, fabbriche ferme e negozi chiusi: le conseguenze devastanti di coronavirus sembrano svanire leggendo i punti salienti del bilancio trimestrale del più grande costruttore di processori e chip a contratto, infatti i profitti TSMC nel primo trimestre di quest’anno sono aumentati del 90,8% rispetto allo stesso periodo del 2019.

Trattandosi dell’unico costruttore di processori Apple AX, ogni indizio viene sviscerato per dedurre l’andamento delle vendite iPhone: mentre la situazione per i primi sei mesi di quest’anno sembra indicare segnali positivi per iPhone SE 2020, le previsioni per il resto dell’anno sollevano dubbi per gli iPhone 12 attesi in autunno.

La pace tra TSMC e GlobalFoundries azzera i rischi per Apple e iPhoneSu un fatturato complessivo di 10,31 miliardi di dollari, nel primo trimestre i profitti TSMC sono stati di 3,9 miliardi di dollari, poco meno del doppio anno su anno, e lo 0,8% in più rispetto all’ultimo trimestre dello scorso anno.

Fatturato e profitti non solo superano le previsioni degli analisti, ma in emergenza Covid-19 sorprendono l’intero mercato. Anche le previsioni per il trimestre in corso sono decisamente positive, tenendo presente che la società indica un fatturato stabile in un periodo che dagli economisti è già stato definito come la peggior crisi dal crollo del 1929.

TSMC punta ai 5 nanometri di Apple A13 e Apple A14 con un investimento monstreFin qui i numeri nudi e crudi, riportati da TechCrunch, da cui poi partono le deduzioni in ottica Apple e iPhone. Il record di profitti TSMC per il primo trimestre e la tenuta prevista anche per il secondo trimestre in corso, spingono all’ottimismo analisti e osservatori circa gli ordinativi per iPhone SE 2020 appena presentato da Apple e in consegna a giorni. Anche il nuovo modello economico impiega il processore Apple A13 realizzato con processo a 7 nanometri, lo stesso processore impiegato negli iPhone 11: gli ordinativi Apple hanno senza dubbio contribuito al bilancio delle meraviglie di TSMC di questi e dei prossimi mesi.

Purtroppo però il quadro di successo e ottimismo svanisce con le previsioni del costruttore per la seconda metà dell’anno, quando cioè gli stabilimenti dovrebbero iniziare a sfornare a pieno regime processori Apple A14 per gli iPhone 12 di questo autunno.

profitti tsmcPer questo periodo cruciale dell’anno i dirigenti della società hanno ridotto le stime di crescita, citando un previsto indebolimento della domanda dovuto alla pandemia. Ridotte anche le stime complessive per l’intero settore. Purtroppo questa previsione rafforza i timori di alcuni analisti che già dai primi segnali di Covid-19 hanno indicato possibili ritardi nel lancio dei nuovi iPhone top di gamma 2020 e il rischio che le preoccupazioni economiche possano diminuire i consumi e la domanda di smartphone, soprattutto i modelli top più costosi.

Tutti gli articoli che parlano di TSMC sono disponibili qui. Tutto quello che c’è da sapere sul nuovo iPhone SE 2020 è riassunto in questo articolo di macitynet. Tutti gli articoli di macitynet dedicati all’universo iPhone sono disponibili in questa sezione dedicata del nostro sito.

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

Risparmiate 410 € su MacBook Pro M1 da 512 GB: 1299 euro

Su Amazon va ancora in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 410 euro per arrivare al prezzo minimo.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial