Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Android World » I prossimi tre smartphone Nexus saranno di nuovo marchiati HTC?

I prossimi tre smartphone Nexus saranno di nuovo marchiati HTC?

Pubblicità

Secondo un sito cinese Google avrebbe siglato un accordo con HTC per la produzione dei prossimi tre dispositivi Nexus, di cui il primo dovrebbe debuttare in autunno.

Al momento non si hanno maggiori dettagli sulla (presunta) partnership fra il produttore di Taiwan e Google, ma un accordo di così lunga durata potrebbe inserirsi nella nuova strategia di Mountain View, che dovrebbe prevedere un maggior controllo da parte di Google del programma Nexus, strategia che mira a far diventare i dispositivi con questo brand, non una semplice vetrina per l’ultima versione di Android, ma un apparecchio su cui puntare per il successo commerciale.

Storicamente HTC è stato già protagonista del programma, con due dispositivi: l’originale e mai dimenticato Nexus One e l’ultimo Nexus 9, sfortunato tablet che non ha ottenuto grandi apprezzamenti né dalla critica né dal pubblico. Un nuovo Nexus targato HTC potrebbe aiutare l’azienda a rilanciare il suo brand, che negli ultimi anni non ha ottenuto grandi riscontri nonostante la bontà dei gadget realizzati.

nexus one
Nexus One

L’accordo con HTC potrebbe però smentire altre indiscrezioni che vedrebbero Google pronta a realizzare i prossimi dispositivi Nexus autonomamente, così come è già stato ad esempio per i Pixel, gadget che mostrano direttamente il marchio Google e non il marchio di uno dei tanti produttori che sfruttano Android come sistema operativo. Al momento le informazioni sembrano essere confuse e contraddittori; con buona probabilità le strategie di Mountain View saranno più chiare nei prossimi mesi.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

I nuovi iMac con chip M3, Wi-Fi 6E e Bluetooth 5.3

Sconto del 24% su iMac M3, solo 1412 € per versione 8+10 core

Su Amazon va in sconto va al minimo l'iMac con processore M3 in versione base. Lo pagate 330 euro meno del suo prezzo di listino nella configurazione con 256 GB di disco, CPU 8-core e GPU 10-core, solo 1412 €, riobasso del 24%
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità