Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » iPhone » iPhone, arriva la posta aziendale?

iPhone, arriva la posta aziendale?

C’€™è la posta aziendale nel mirino di Apple con iPhone? A lanciare l’€™ipotesi che tra le funzioni ‘€œbusiness’€ che la Mela si appresterebbe ad annuncire nel corso dell’€™evento di giovedì ci sia la compatibilità  con alcuni dei più popolari sistemi per la posta in push, specificatamente Exchange e Lotus Notes, è Shaw Wu.

L’€™analista di American Technology Research cita a sostegno della sua tesi alcune fonti vicine agli ambienti di sviluppo e delle imprese che si occupa di questa fascia di mercato.

Il supporto di Lotus Notes non è una novità . IBM, che sviluppa la piattaforma, molto popolare nell’€™ambito delle imprese, aveva reso noto già  a metà  gennaio di essere al lavoro su una versione per iPhone e iPod Touch. Sicuramente più nuova e per questo più interessante sarebbe invece il supporto di Microsoft Exchange Server. La tecnologia di Microsoft viene usata da un grande numero di aziende sia per la posta che per i calendari appuntamenti; si tratta di un elemento molto rilevante per il mobile office che oggi viene usato anche da chi ha un iPhone, ma solo attraverso diversi accorgimenti indigesti ai dipartimenti IT che in fatti in larghissima parte non li supportano.

Interpellato da alcuni giornalisti sulla possibilità  che Apple acquisti in licenza il diritto ad usare il protocollo Exchange, Steve Ballmer ha risposto che la cessione da parte di Microsoft sarebbe coerente con le strategie della sua azienda (che ha concesso il protocollo anche ad alcuni concorrenti come Palm). Non ha però voluto rilasciare dichiarazioni sulla possibile concessione ad Apple.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Mac mini M2 Pro in sconto del 21%, risparmiate 330 €

Su Amazon torna in sconto e va al minimo il Mac mini M2 Pro. Ribasso a 1249 €, risparmio da 330 €

Ultimi articoli

Pubblicità