Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » iPhone » iBeacons di Apple già in funzione nei grandi magazzini Macy’s

iBeacons di Apple già in funzione nei grandi magazzini Macy’s

Pubblicità

Con l’arrivo di iOS 7 nel mese di giugno, un po’ in sordina, Apple aveva presentato anche una nuova funzionalità chiamata iBeacons, che utilizza un segnale Bluetooth a risparmio energetico per attivare servizi di micro-localizzazione all’interno di svariate applicazioni. Risale solo pochi giorni fa la notizia che Apple sta cominciando a utilizzare all’interno dei propri store i trasmettitori iBeacons per fornire informazioni sui prodotti che si guardano in negozio o sui servizi dello store, potendo in futuro utilizzare la stessa tecnologia per i pagamenti.

A quanto pare, però, Apple non sarà la prima e sola a sfruttare la tecnologia iBeacons. Come suggerisce techcrunch, infatti, Shopkick, applicazione commerciale che offre informazioni sulle offerte relative a determinati prodotti presenti nei vari negozi, sarà la prima azienda a implementare la tecnologia in un ambiente di vendita al dettaglio. I primi due punti vendita in cui sarà installato il trasmettitore chiamato ShopBeacon appartengono alla catena Macy, negli store di San Francisco e New York.

Questo servizio, via shopkick, sarà poi esteso a numerosi altri negozi presenti negli Stati Uniti, come American Eagle Outfitters, Best Buy, Crate and Barrel, JCPenney, Old Navy, The Sports Authority, Target e altre numerose importanti catene commerciali. La beta dell’applicazione utilizzabile nei due punti vendita Macy  sarà lanciata sia su iPhone che su Android 4.3 o superiore e attivata “entro alcune settimane”.

Questa nuova tecnologia si ripromette di cambiare completamente il modo di fare shopping, segnalando le varie offerte dei prodotti presenti sullo scaffale davanti agli utenti. Inoltre, il sistema potrà segnalare le offerte presenti in un reparto verso il quale il consumatore ha dimostrato interesse in precedenza. Inoltre l’utente potrà anche decidere se avviare o meno l’applicazione automaticamente quando si entra in un negozio con tecnologia iBeacon.

Dai vertici di Shopkick arrivano parole di elogio per questa nuova e promettente applicazione della tecnologia Bluetooth ideata da Apple. Infatti, mentre i servizi di localizzazione GPS risultano meno precisi in termini di posizione, o addirittura inutilizzabili all’interno dei negozi, gravano inoltre pesantemente sulla batteria: viceversa con questa nuova soluzione di Cupertino sarà possibile avere massima precisione e risparmio energetico allo stesso tempo.

Anche se al momento l’utilizzo di iBeacons sembra limitato alla segnalazione delle varie offerte presenti all’interno dei negozi, o per offrire informazioni aggiuntive ai clienti, è praticamente certo che nel prossimo futuro la soluzione verrà sfruttata per offrire servizi e funzioni molto più interessanti e coinvolgenti. Tra questi, Apple ha già segnalato la possibilità di effettuare pagamenti.

Ricordiamo che in USA iBeacons è già stato impiegato anche dalla Major League Baseball per migliorare l’esperienza nello stadio degli utenti, invece per una presentazione più completa del funzionamento di iBeacons e anche delle numerose possibilità di impiego rimandiamo i lettori a questo articolo.

offer-overlay_low

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Prezzo sempre più giù per Apple Watch 9, sconto fino al 20%

Su Amazon gli Apple Watch 9 tornano in sconto e vanno ad un nuovo minimo. Li potete comprare con un ribasso di 90 € pagandoli anche a rate senza interessi
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità