Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Programmazione » Il 5 febbraio partono le iscrizioni alla Swift Student Challenge di Apple

Il 5 febbraio partono le iscrizioni alla Swift Student Challenge di Apple

Dal 5 febbraio Apple comincerà ad accettare proposte la Swift Student Challenge. Studenti e studentesse da tutto il mondo potranno mostrare la propria creatività con il linguaggio Swift, lo stesso usato per sviluppare app per i dispositivi Apple.

La prossima challenge partirà a febbraio 2024 ed è prevista una nuova categoria che riconoscerà il lavoro di 50 Distinguished Winners particolarmente meritevoli.

La Swift Student Challenge  impegna gli utenti a creare progetti innovativi usando l’app Swift Playgrounds.

A febbraio 2024, studenti e studentesse avranno 3 settimane di tempo per inviare i propri progetti per la Swift Student Challenge (qui i dettagli)

Su 350 vincitori e vincitrici totali, 50 saranno premiati come Distinguished Winners e l’estate prossima saranno invitati presso la sede Apple a Cupertino, in California, per conoscersi e incontrare il team Apple. Ogni vincitore o vincitrice riceverà l’iscrizione per un anno all’Apple Developer Program, che permette di inviare app all’App Store e ricevere assistenza da Apple.

Il 5 febbraio partono le iscrizioni alla Swift Student Challenge di Apple
La Swift Student Challenge di Apple torna a febbraio 2024 con una nuova categoria che riconoscerà il lavoro di 50 Distinguished Winners. Foto: Apple

I ragazzi mostrano un interesse sempre maggiore verso la programmazione e lo sviluppo di app. Queste competenze sono considerate molto utili, e non solo in vista di una possibile carriera nel mondo della tecnologia. Da un sondaggio indipendente condotto in settembre da YPulse su un campione di 1000 studenti e studentesse negli Stati Uniti, è emerso che il 92% pensa che imparare a programmare sia importante e che il 94% crede che la programmazione sia una competenza fondamentale per il mercato del lavoro. Non solo: i ragazzi associano vantaggi alla programmazione e allo sviluppo di app, che sono visti come un volano per la creatività, uno strumento per risolvere problemi a livello locale o globale e un mezzo per costruire un mondo migliore.

Per loro, è fondamentale conoscere le risorse sulla programmazione e lo sviluppo di app, e potervi accedere, ma dal sondaggio è emerso che l’85% non ha ancora iniziato ma vorrebbe imparare a programmare, mentre il 48% non sa da dove iniziare.

L’app Swift Playground è progettata per guidare l’utente dalla sua prima riga di codice fino alla creazione della sua prima app usando Swift. È uno strumento che Apple offre per iniziare a esplorare, imparare, scoprire e sperimentare il codice e lo sviluppo di app su iPad e Mac.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Mac mini M2 Pro in sconto del 21%, risparmiate 330 €

Su Amazon torna in sconto e va al minimo il Mac mini M2 Pro. Ribasso a 1249 €, risparmio da 330 €

Ultimi articoli

Pubblicità