fbpx
Home Hi-Tech Finanza e Mercato Il Congresso USA indaga sul monopolio delle riparazioni di Apple

Il Congresso USA indaga sul monopolio delle riparazioni di Apple

La Commissione Giustizia della Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti ha avviato un’indagine antitrust per presunte pratiche anticoncorrenziali di Apple in un ambito molto particolare già oggetto di ampie discussioni negli scorsi mesi.

Parte dell’indagine si concentrerà sul presunto monopolio di Apple in merito alla riparazione dei suoi dispositivi, elemento che per anni avrebbe permesso all’azienda di determinare la vita utile dei suoi prodotti.

Il sito Vice spiega che è stata inviata una lettera ad Apple; la Commissione Giudiziaria ha chiesto ad Apple di consegnare le comunicazioni interne di 14 alti dirigenti, incluse quelle del CEO TIm Cok, tutto ciò che ha a che fare con “restrizioni sulle riparazioni di terze parti”.

La Commissione, in particolare, vuole informazioni sulle restrizioni, le regole che i centri di assistenza autorizzati devono rispettare, capire se esistono imposizioni da parte dell’azienda che impediscono ai centri di assistenza di effettuare alcune riparazioni.

Diventa tecnico hardware per riparare iPhone e Mac: sconto 15% e Promo Bundle sui corsi di certificazione

Sono state richieste inoltre informazioni sul programma di dicembre 2017 (terminato a fine 2018) per la sostituzione delle batterie degli iPhone a prezzi scontati, per capire se è in che modo questa mossa ha limitato le vendite.

Sono stati richiesti dettagli sul nuovo programma che permette a riparatori di terze parti di fornire assistenza per capire quali componenti fornisce Apple e a che prezzi. Infine, sono stati richiesti dettagli sull’accordo del 2018 con Amazon per la vendita dei prodotti Apple online.

Il sito iFixit – l’azienda che vende parti di ricambio Apple – spiega di avere evidenziato in passato vari problemi e di essere felice di questo intervento governativo, spiegando che potrebbero essere rivelati elementi di cui non si è tenuto conto nel progetto di legge noto come “Right to Repair”.

«Non sappiamo se queste indagini porteranno a nulla di importante o a provvedimenti del Congresso, ma il fatto che la Camera stia da subito ponendo le domande giuste, è un passo importante».

Offerte Speciali

Su Amazon torna Mac mini M1 in pronta spedizione

Mac mini M1 con SSD 256 GB al minimo storico: solo 744 € su Amazon

In offerta con sconto di più di 50 € su Amazon il recentissimo Mac mini con processore M1: 8 core grafici e 8 core di calcolo con SSD da 256 GB per sfruttare al massimo anche macOS Big Sur.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,804FansMi piace
93,084FollowerSegui