fbpx
Home Hi-Tech Finanza e Mercato Il fondo cinese di Apple per l'energia pulita finanzia tre parchi eolici

Il fondo cinese di Apple per l’energia pulita finanzia tre parchi eolici

In concomitanza del vertice ONU sul clima, Apple in un comunicato stampa ricorda che insieme a dieci sui fornitori cinesi investirà 300 milioni di dollari entro il 2022 per sviluppare progetti (fondi di investimento) grazie ai quali sarà possibile ottenere 1 gigawatt di energia rinnovabile.

Apple spiega che userà parte del denaro per finanziare tre parchi eolici in Cina. Ogni parco sarà in grado di produrre 48 megawatt di energia. “Riteniamo che questi programmi possano fungere da modello globale per aiutarci a raggiungere il nostro obiettivo di energia pulita al 100%” , ha riferito Lisa Jackson, responsabile delle iniziative ambientali di Apple.

Apple ha già lanciato nel 2018 un fondo di investimento di questo tipo in Cina, primo nel suo genere, per favorire l’uso di energia pulita da parte dei fornitori. Nell’ambito dell’impegno di Apple per contrastare i mutamenti climatici e aumentare l’utilizzo di energie rinnovabili nella sua filiera, un gruppo iniziale di dieci fornitori si unirà a Apple per contribuire al China Clean Energy Fund, con un investimento congiunto di quasi 300 milioni di dollari nei prossimi quattro anni.

Il fondo cinese di Apple per l’energia pulita finanzia tre parchi eolici
Un generatore eolico a Hunan, provincia montuosa nella Cina Meridionale – Foto: Apple

Il fondo si occupa di investimenti legati allo sviluppo di impianti a energia pulita che produrranno complessivamente oltre 1 gigawatt di energia rinnovabile in Cina, l’equivalente dei consumi energetici di quasi un milione di abitazioni

Grazie al lancio globale del Clean Energy Program nel 2015 e a iniziative come il China Clean Energy Fund, un numero sempre maggiore di partner (44 fornitori in 16 Paesi) si è impegnato a usare solo energia pulita per la produzione Apple. Entro il 2020, Apple e i suoi partner produrranno oltre 4 gigawatt di energia pulita, pari a un terzo dell’elettricità consumata da produttori e fornitori nella filiera globale di Apple.

Il fondo cinese di Apple per l’energia pulita finanzia tre parchi eolici
L’impianto Concord Jing Tang conta 24 turbine eoliche. Guardando le colline dietro la città di Yongzhou nella contea di Dao, provincia cinese di Hunan, lo sguardo viene catturato dallo spettacolo dalle enormi pale delle turbine nei parchi eolici Concord Jing Tang e Concord Shen Zhang Tang che girano ritmicamente nel cielo. Entrambi gli impianti sono stati costruiti da Concord New Energy Group Limited e ciascuno genera 48 megawatt (MW) di energia pulita. Insieme a un impianto da 38MW nella confinante provincia di Hubei, costruito da Fenghua Energy Investment Group Co., Ltd., questi progetti per la produzione di energia pulita sono i primi tre investimenti del China Clean Energy Fund.

“In tutto il mondo, questi programmi serviranno da modello per altre iniziative che ci aiuteranno a raggiungere l’obiettivo di utilizzare solo energia pulita” ha detto Lisa Jackson. “I progetti in Cina dimostrano cosa si può ottenere quando aziende, governi e innovatori uniscono le forze per contrastare il cambiamento climatico.”

Offerte Speciali

L’iPad Air 2019 al prezzo minimo su Amazon: 499€

L’iPad Air 2019 al prezzo minimo su Amazon: 499€

iPad Air al prezzo minimo su Amazon. Il più potente degli iPad non "pro" scende a 499 euro per la versione da 64 GB.
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,446FansMi piace
95,263FollowerSegui