HomeMacitySoftware / Mac App StoreIl player VLC ora nativo per i Mac con processore M1

Il player VLC ora nativo per i Mac con processore M1

C’è voluto un po’ di tempo ma anche il player VLC adesso è un software che può funzionare nativamente sui Mac con CPU M1 di Apple. Il noto player multimediale funzionava già sui Mac più recenti grazie a Rosetta 2 ma l’ultima versione sfrutta appieno le potenzialità dei SoC integrati sui più recenti computer di Apple.

La versione di VLC nativa per i Mac con SoC M1 è la 3.012 che è possibile scaricare da questo indirizzo. In alternativa è possibile avviare VLC e selezionare dal menu VLC la voce “Controlla aggiornamenti”. Dopo avere scaricato l’aggiornamento a VLC 3.0.12, gli utenti di Mac con CPU devono scaricare l’update a 3.0.12.1 per disporre effettivamente della versione con supporto al SoC M1.

Oltre al supporto per i Mac con CPU M1, VLC 3.0.12 integra il supporto completo per macOS Big Sur, risolve un problema con la distorsione dell’audio, risolve alcuni problemi minori nella riproduzione YouTube e integra i moduli RIST (Reliable Internet Stream Transport). Le note complete relative all’ultima versione sono a questo indirizzo.

Il player VLC ora nativo per i Mac con processore M1

A febbraio del 2019 gli sviluppatori hanno annunciato di avere iniziato i lavori per VLC 4. La versione 4 pcontinuerà a integrare miglioramenti “sotto al cofano” ma anche novità relative all’interfaccia utente.

A questo indirizzo trovate un nostro articolo con tutto quello che c’è da sapere su VLC. Qui un articolo con alcuni trucchi su VLC.

Offerte Speciali

macbook pro 16 in sconto su amazon

MacBook Pro M1 16 da 512 GB minimo a 2399€, spedito subito

Su Amazon comprate in sconto di 450 euro il MacBook Pro 16" con processore M1 da 52 GB. Ribasso del 16% e pagamento a rate senza interessi né garanzie e spedizione immediata.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

Iguida

Faq e Tutorial