fbpx
Home Macity Software / Mac App Store Il player VLC ora nativo per i Mac con processore M1

Il player VLC ora nativo per i Mac con processore M1

C’è voluto un po’ di tempo ma anche il player VLC adesso è un software che può funzionare nativamente sui Mac con CPU M1 di Apple. Il noto player multimediale funzionava già sui Mac più recenti grazie a Rosetta 2 ma l’ultima versione sfrutta appieno le potenzialità dei SoC integrati sui più recenti computer di Apple.

La versione di VLC nativa per i Mac con SoC M1 è la 3.012 che è possibile scaricare da questo indirizzo. In alternativa è possibile avviare VLC e selezionare dal menu VLC la voce “Controlla aggiornamenti”. Dopo avere scaricato l’aggiornamento a VLC 3.0.12, gli utenti di Mac con CPU devono scaricare l’update a 3.0.12.1 per disporre effettivamente della versione con supporto al SoC M1.

Oltre al supporto per i Mac con CPU M1, VLC 3.0.12 integra il supporto completo per macOS Big Sur, risolve un problema con la distorsione dell’audio, risolve alcuni problemi minori nella riproduzione YouTube e integra i moduli RIST (Reliable Internet Stream Transport). Le note complete relative all’ultima versione sono a questo indirizzo.

Il player VLC ora nativo per i Mac con processore M1

A febbraio del 2019 gli sviluppatori hanno annunciato di avere iniziato i lavori per VLC 4. La versione 4 pcontinuerà a integrare miglioramenti “sotto al cofano” ma anche novità relative all’interfaccia utente.

A questo indirizzo trovate un nostro articolo con tutto quello che c’è da sapere su VLC. Qui un articolo con alcuni trucchi su VLC.

Offerte Speciali

Apple Watch 3 al prezzo più basso della storia: 199 euro

Apple Watch 3 al prezzo più basso della storia: 189,99 euro

Su Amazon Apple Watch 3 è in sconto ed ora è al prezzo di 199,99 euro. Un buona occasione per accaparrarsi il più desiderato degli smart watch
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,883FansMi piace
93,611FollowerSegui