fbpx
Home Macity Internet Il visore Apple avrà specifiche mostruose, inclusi due schermi 8K

Il visore Apple avrà specifiche mostruose, inclusi due schermi 8K

Le ultime anticipazioni sul visore Apple per realtà aumentata e virtuale lo descrivono come un dispositivo top di gamma e di nicchia, sia per le specifiche sostenute che per il prezzo, superiore a quello dei principali visori oggi in commercio: la descrizione di un prototipo di visore Apple 8K in fase avanzata di sviluppo offre ulteriori dettagli che confermano un set di specifiche tecniche di rilievo e anche un prezzo decisamente sostenuto.

Sembra infatti che il primo visore Apple per AR e VR potrà contare su oltre 12 fotocamere impiegate non solo per riprendere il mondo esterno e riprodurlo davanti agli occhi dell’utente combinandolo con grafica generata al computer, ma anche per tracciare i movimenti delle mani dell’utente. Nel prototipo del visore Apple la riproduzione è affidata a due schermi 8K, affiancati da un sofisticato sistema di tracciamento degli occhi.Il visore Apple avrà specifiche mostruose, inclusi due schermi 8K

Arriva anche una nuova descrizione del design del dispositivo che, secondo gli addetti ai lavori intervistati da The information (da cui riportiamo uno schizzo del possibile design creato in base all’identikit), consiste in un visore elegante e di forma curvata in prossimità del viso dell’utente. La parte di contatto con il volto è costituita da un materiale a rete dotato di fasce intercambiabili.

Non è invece chiaro quale sarà il sistema di input e controllo principale, considerando che per il prototipo del visore Apple 8K sembra che la società abbia sviluppato diversi modelli muniti di sistemi diversi. Oltre al rilevamento dei gesti delle mani e del movimento degli occhi, un prototipo è dotato di un controlli fisici installati direttamente in un lato della visiera. Un’altra soluzione invece prevede l’impiego di un nuovo dispositivo simile a un ditale che l’utente può indossare su di un dito.

Microsoft HoloLens 2 è disponibile ma costa un occhio

Infine sembra che dovremo prepararci per un dispositivo di fascia di prezzo molto alta, tanto da renderlo appetibile per impieghi professionali e aziendali, in modo simile a quanto già visto fare da Microsoft con il visore HoloLens 2.

Sembra infatti che all’interno di Apple si sia parlato di un prezzo di circa 3.000 dollari, quindi non molto distante da Microsoft HoloLens 2 che in USA è proposto al prezzo di listino di 3.500 dollari. Per tutte queste ragioni sembra che Cupertino preveda di costruirne e venderle solamente 250mila unit nel primo anno di rilascio. Secondo le ultime anticipazioni questo potrebbe avvenire entro quest’anno o più probabilmente all’inizio del 2022.

Tutti gli articoli che parlano di iPhoneiPad, Mac e Apple Watch sono disponibili ai rispettivi collegamenti. Tutto quello che c’è da sapere sugli iPhone 12 è in questo approfondimento di macitynet, invece per chi è interessato ad Android, tutte le notizie sono disponibili qui.

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

Risparmiate più di 200€ sul MacBook Pro M1: solo 1499 euro

Su Amazon per la prima volta va in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 110 euro sul listino
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,909FansMi piace
93,611FollowerSegui