fbpx
Home Macity Hardware Apple Negli iMac 27” 2020 l’unità SSD è intoccabile

Negli iMac 27” 2020 l’unità SSD è intoccabile

Nei nuovi iMac 27 pollici 2020 l’utente può espandere la memoria RAM ma non l’unità di archiviazione SSD, questo almeno secondo i primissimi report online che descrivevano questa componente come saldata sulla scheda madre.

L’anticipazione si è dimostrata corretta, infatti un nuovo documento tecnico di Apple spiega che l’utente non può né espandere né sostituire l’unità SSD, nemmeno nelle macchine acquistate con configurazione da 4TB oppure 8TB di spazio SSD.

Il documento precisa inoltre che le macchine ordinate su Apple Store online con archiviazione SSD da 4TB e 8TB mettono a disposizione uno slot di espansione per unità flash, a sua volta collegato a un connettore sulla scheda madre. Viceversa sulle macchine acquistate con unità SSD da 256GB, 512GB e 1TB lo slot di espansione e il connettore non sono presenti.
imac 27 2020 ssdMa occorre tenere presente un altro dettaglio importante, anche questo indicato nel documento tecnico di Apple segnalato da MacRumors. Apple precisa infatti che l’unità flash e la scheda madre sono abbinati per la crittografia hardware. Questo significa che se la scheda logica viene sostituita si perdono tutti i dati memorizzati sull’unità SSD.

Per la stessa ragione è impossibile rimuovere le unità SSD delle configurazioni da 4TB e 8TB, magari per installare in futuro in SSD più capiente, perchè si andrebbe a installare una componente non abbinata alla scheda madre direttamente da Apple. Non sorprende che la società consiglia sempre agli utenti di creare copie e backup dei file.

Per scoprire se conviene acqusitare iMac 27 pollici del 2020 e il confronto con il modello precedente rimandiamo a questo articolo. Invece in questo articolo trovate tutte le novità della macchina. Con l’aggiornamento hardware non è arrivato però un refresh del design che rimane immutato da anni: secondo le anticipazioni Apple riserva un restyling completo del suo computer tutto in uno per quando lancerà la versione con Apple Silicon, ma le tempistiche non sono note.

Stando alle indiscrezioni Cupertino introdurrà i suoi primi computer con processori Apple Silicon entro la fine di quest’anno e molto probabilmente si tratterà di un nuovo MacBook o un MacBook Pro 13 pollici. Tutti gli articoli di macitynet che parlano di iPhone, iPad e Mac sono disponibili ai rispettivi collegamenti.

Offerte Speciali

Su Amazon torna Mac mini M1 in pronta spedizione

Mac mini M1 con SSD 256 GB al minimo storico: solo 765,99 € su Amazon

In offerta con sconto di più di 50 € su Amazon il recentissimo Mac mini con processore M1: 8 core grafici e 8 core di calcolo con SSD da 256 GB per sfruttare al massimo anche macOS Big Sur.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,834FansMi piace
93,209FollowerSegui