fbpx
Home Macity Hardware Apple iMac M1 base, chi vuole la tastiera Touch ID paga di più

iMac M1 base, chi vuole la tastiera Touch ID paga di più

La dotazione dei nuovi iMac con processore M1 non è la stessa per tutti: la versione più economica, quella il cui prezzo in Italia parte da 1.499 euro e che rispetto alle altre due opzioni selezionabili in fase di acquisto manca di due porte USB 3 e Gigabit Ethernet, oltre ad avere GPU a 7‑core anziché 8, include la tastiera Magic Keyboard tradizionale invece della rinnovata versione con Touch ID. Ricordiamo che sempre negli iMac M1 base non è incluso il collegamento gigabit Ethernet nell’alimentatore, presente invece nei modelli più costosi.

Chi vuole comprare il modello base dei nuovi iMac M1 insieme alla tastiera con Touch ID può comunque farlo perché, come scrive Apple tra le note, è previsto dal pannello di configurazione del computer come opzione di upgrade della Magic Keyboard «La Magic Keyboard con Touch ID è di serie con gli iMac 24″ con chip Apple M1 e GPU 8‑core ed è disponibile come opzione per i modelli con GPU 7‑core». E questo – anticipa MacRumors – richiede un sovrapprezzo di 50 dollari negli USA sul totale dell’ordine.iMac M1 base, chi vuole Magic Keyboard con Touch ID paga di più

E’ probabile che in futuro la Magic Keyboard con Touch ID si potrà acquistare anche come accessorio a parte, anche perché è compatibile con qualsiasi Mac, anche quelli che utilizzano un processore Intel, e con altri dispositivi Bluetooth come gli iPad, sebbene le funzionalità associate al sensore che si occupa della scansione delle impronte digitali siano riconosciute soltanto sui Mac con chip M1 (inclusi quindi anche i nuovi MacBook Pro da 13″, gli Air e il Mac Mini dotati di questo processore), escluso invece iPad Pro M1.

Al momento però la Magic Keyboard con Touch ID non può essere acquistata separatamente ed è perciò disponibile soltanto se la si compra contestualmente all’acquisto di un nuovo iMac con processore M1. Il sovrapprezzo, come detto, è di 50 dollari negli USA, e non è possibile dire se si tratta di un prezzo vantaggioso o se la differenza tra la Magic Keyboard tradizionale (che in Italia costa 109 euro e negli USA costa 99 dollari) e quella con Touch ID sarà effettivamente di 50 dollari. magic keyboard imac m1

Il prezzo aumenta inoltre di 80 dollari con iMac base e 30 dollari con uno degli altri due iMac di fascia alta se in fase di acquisto si sceglie la tastiera in versione estesa, quella cioè che oltre al Touch ID comprende anche il tastierino numerico sulla destra: per avere un termine di paragone questa tastiera, senza Touch ID, al momento costa 129 dollari negli USA e 135 euro in Italia. Quindi i prezzi sono molto simili.

Il sovrapprezzo per avere la tastiera con Touch ID per chi acquista su Apple Store i nuovi iMac con M1 in Italia non è noto perché, nel momento in cui scriviamo, nessuno degli iMac può essere ancora acquistato e non è quindi possibile accedere al pannello di configurazione del computer prima dell’acquisto: non appena Apple lo renderà possibile, ovvero a partire dal 30 aprile quando saranno aperti gli ordini, vi comunicheremo i prezzi in euro per chi acquista questi computer nel nostro paese.

Per conoscere tutte le novità Apple presentate nell’evento Spring Loaded del 20 aprile è disponibile questo riassunto di macitynet, oppure più in dettaglio ai seguenti link:

Offerte Speciali

Su Amazon torna Mac mini M1 in pronta spedizione

Mac mini M1 con SSD 256 GB al minimo storico: solo 744 € su Amazon

In offerta con sconto di più di 50 € su Amazon il recentissimo Mac mini con processore M1: 8 core grafici e 8 core di calcolo con SSD da 256 GB per sfruttare al massimo anche macOS Big Sur.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,805FansMi piace
93,067FollowerSegui