Home iPadia iPad iPad mini: poche file per l'acquisto nel mondo, Italia inclusa

iPad mini: poche file per l’acquisto nel mondo, Italia inclusa

I nuovi iPad mini e iPad 4 Retina sono disponibili da oggi in ben 34 nazioni ma questo lancio della Mela ha registrato pochissime file intorno al globo e una partecipazione decisamente inferiore rispetto ai lanci precedenti, Italia inclusa. Le prime persone hanno cominciato a mettersi in fila la sera di ieri, giovedì primo novembre, davanti agli Apple Store più importanti. Il numero delle persone però è risultato esiguo lungo il corso della notte fino all’alba, per l’apertura e l’inizio della commercializzazione.

In Australia nell’Apple Store principale di Sydney sono state contate circa 50 persone in fila: Reuters riporta di file composte non da centinaia o migliaia di persone ma solo da poche decine. Le file sono state un po’ superiori a Tokyo e Seul, con circa un centinaio di persone, code comunque esigue che sono state smaltite rapidamente subito dopo l’apertura degli Apple Store che è avvenuta alle ore 8 ai vari fusi orari.

Nonostante i danni e le devastazioni causate dal passaggio dell’uragano Sandy, la fila è risultata più lunga attorno al cubo di cristallo del flagship Apple Store di New York sulla Quinta Strada, di fronte a Central Park. Nella fila composta da alcune centinaia di persone si trovano molti turisti e anche stranieri, sempre presenti qui a New York per i lanci di Apple per acquistare iPad mini e iPad 4 approfittando del cambio favorevole con il dollaro e anche per acquistare diverse unità per rivenderle nei paesi in cui i nuovi iPad arriveranno ufficialmente solo nei prossimi mesi. A causa del maltempo gli altri due Apple Store di Manhattan sono chiusi, mentre per lo Store del cubo Apple ha ritardato l’apertura dalle 8 del mattino alle 10.

Anche il lancio in Italia ha registrato file ridottissime e poche persone davanti agli Apple Store della Mela e e presso i rivenditori autorizzati. Nel nuovo Apple Store di Torino (foto in fondo a questa pagina; grazie ad Andrea Bersano) e anche presso gli altri Apple Store le persone presenti stamane all’apertura delle ore 8 erano le stesse che si sono messe in fila ieri sera, una decina nel migliore dei casi, ancora meno in tutti gli altri. Noi stessi siamo entrati in un APR e abbiamo acquistato un iPad mini senza alcuna attesa, anche se ne negozio erano presenti altre tre persone che avevano comprato il prodotto. Chi stava dietro al bancone ci ha confermato che i prodotti erano disponibili in buona quantità (anche se solo in colore nero).

Insomma: chi dovesse desiderare un iPad mini non dovrebbe avere alcun problema a farlo anche nel corso della giornata di oggi entrando in qualunque APR o Apple Store. Se preferite o se non trovate il modello che vi interessa, è sempre possibile acquistare anche on line su Apple Store dove il nuovo iPad mini è disponibile a partire da 329 euro nella versione da 16GB solo Wi-Fi con spedizione prevista a 2 settimane: è disponibile anche nelle versioni da 32GB e 64GB in bianco oppure nero. Invece per iPad mini con Wi-Fi più collegamento cellulare è possibile ordinare a partire da 459 euro con spedizione prevista per la fine di novembre. I tempi di attesa risultano inferiori per il nuovo iPad 4 solo Wi-Fi disponibile a partire da 499 euro per la versione da 16GB con spedizione prevista in una settimana. Anche per iPad 4 Wi-Fi più collegamento cellulare occorre aspettare la fine di novembre.
ipad mini Ginza Tokyoipad mini New Yorkipad mini New York

Offerte Speciali

iPad Air 256 GB Wi-Fi e 64 GB cellular: scontatissimi su Amazon i modelli 2020

Su Amazon trovate in sconto iPad Air Cellular da 64 GB e iPad Air Wi-Fi da 256 GB con ribassi oltre il 14% e spedizione immediata.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,950FollowerSegui