fbpx
Home iPadia iPad iPad: non sarà  solo un iPod touch gigante

iPad: non sarà  solo un iPod touch gigante

Non sarà’ sicuramente il presunto mezzo milione di iPad consegnato ai clienti (soltanto quelli USA) il primo giorno della sua uscita ad indicare le probabilità di successo a breve e medio termine dell’ultimo gioiello di Steve Jobs: sono cifre che attengono ad una enorme nicchia di utenti fiduciosi del marchio, assetati di novità o di possedere per primi un oggetto che fa status tecnologico. Il successo vero di iPad scaturirà dalle applicazioni.

Chi dei nostri lettori usa iPhone oltre che per telefonare e per chattare e giocare si chiede quale potrebbe essere l’utilità di un ulteriore dispositivo touch dallo schermo più grande, dal maggior ingombro e dalle scarse possibilità di andare ad attaccare la comodità d’uso e la potenza di un computer come un semplice MacBook bianco. La dimostrazione di iPad fatta da Steve Jobs per molti ha rafforzato questo dubbio più che fugarlo: in fondo dimostrare l’esistenza di una suite per ufficio “derivata” da iWorks dava l’idea di una “riduzione” di funzioni più che di una espansione di possibilità e così l’idea di far girar le applicazioni “compatibili” iPhone in una finestra di dimensioni pari o raddoppiate.

In realtà la differenza vera per iPad la faranno le applicazioni che vengono da iPhone: quelle che hanno enormi capacità e potenzialità ma sono ristrette da uno schermo portatile e tascabile ma pur sempre ridotto a pochissimi pollici di diagonale. Di esempi ne potremmo fare diversi ma cinque basteranno e non si tratta delle applicazioni di base che Apple dimostra nei sui video introduttivi messi online nelle ultime ore.

– iPad  come una grande tavoletta grafica con controllo diretto del tracciamento: potrete disegnare direttamente oppure trasmettere le vostre gestures a iPhoto, Photoshop e aperture con una comodità che la superficie da quasi 10 pollici renderà insuperabile. iPad come una comoda e mutabile superficie di controllo per creare e controllare musica: immaginatevi di avere una possibilità infinita di combinare controllers, sliider e persino emulazioni di strumenti, tutto attivabile con gesture e con diverse azioni contemporanee.
– iPad come un banco per Dj versatilissimo: con i banchi di missaggio, i controller rotanti doppi per gestire scratching e velocita…
– iPad come una superficie di giochi d’azione e strategia per giocare insieme: dama, scacchi, hockey, subbuteo, qualsiasi gioco da tavolo, flipper…

Gli esempi che vi abbiamo portato inquadrano iPad non solo come un sostituto di iPhone a grande schermo, o come una comoda porta di accesso a servizi che avete in casa ma anche come un ottimo “compagno” di lavoro e di svago da usare ovunque.

Tutto questo quando si avvererà? Dovremo aspettare che i programmatori scoprano appieno le potenzialità del nuovo grande schermo? In realtà è già avvenuto: nella settimana in cui abbiamo cominciato a trascrivere questa nostra opinione sono stati già presentate le anteprime di alcune applicazioni che mettono in pratica quel che abbiamo scritto sopra e a brevissimo arriveranno tanti altri software in grado di cambiare il modo in cui abbiamo valutato fino ad oggi iPad come un strumento a metà tra esigenze reali e necessità di marketing.

Offerte Speciali

Apple Watch 5 GPS+Cellular, sconto su Amazon

Apple Watch 5 GPS+Cellular 44mm, minimo storico: 342,90 euro

Su Amazon Apple Watch 5 si compra in sconto. Modello grigio siderale ribassato con prezzo da 531 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,988FansMi piace
93,611FollowerSegui