Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » iPhone » Gruber: iPhone 2017 rivoluzionario, con Touch ID, camera FaceTime e altoparlanti nel display

Gruber: iPhone 2017 rivoluzionario, con Touch ID, camera FaceTime e altoparlanti nel display

Sebbene (ovviamente) non ci sia l’ufficialità, sembra davvero che iPhone 7 romperà la tradizione, risultando molto più simile all’attuale generazione di iPhone, piuttosto che apportare cambiamenti radicali accaduto in passato dopo una versione S. Le speranze per una vera rivoluzione, allora, sembrano ormai essere concentrate sull’ancora lontano iPhone 2017 che pare davvero sconvolgerà lo scenario. Conferme in proposito arrivato u da John Gruber, che nel suo podcast “The Talk Show”, come riporta Appleinsider, definisce il prossimo modello, quello dell’anno prossimo, come una rivoluzione.

Gruber, sempre da ascoltare con attenzione per competenza ma anche perchè attinge spesso a fonti inaccessibili ad altri comuni giornalisti mortali, presenta iPhone 2017 come caratterizzato da un ampio display in grado di ricoprire l’intera facciata del dispositivo. In questo modo, il Touch ID attualmente posto sulla cornice inferiore del terminale potrebbe essere letteralmente seppellito sotto il vetro dello schermo, come la fotocamera frontale dedicata a FaceTime e persino l’altoparlante.

Le indiscrezioni su iPhone 2017 sono arrivate durante la conversazione svolta con l’analista Ben Thompson: i due hanno anche detto che iPhone 7 in arrivo entro l’anno apparirà esteticamente identico all’attuale iPhone 6s e, conseguentemente, al precedente iPhone 6. Ed ancora, lo stesso Gruber ha riferito che Apple potrebbe non chiamare il prossimo smartphone con l’appellativo di “iPhone 7”, dato che in realtà potrebbe trattarsi di un aggiornamento solo parziale dell’attuale gamma di smartphone iOS.

Del resto, che il 2017 potrebbe essere l’anno della rivoluzione per Apple è stato riferito da più fonti nel corso dei mesi scorsi: giusto per citarne una, l’analista Kuo Ming-Chi di KGI Securities è stato il primo a riferire che il prossimo anno la casa della Mela potrebbe rilasciare un iPhone con schermo Amoled da ben 5,8 pollici.

Restano solo supposizioni, ma dopo tutto non sembrano inverosimili, anche perché i molti rumor apparsi in rete sul prossimo smartphone iOS sembrano tutti navigare verso la stessa direzione: design simile ad iPhone 6s, senza particolari stravolgimenti estetici.

16853-13923-15602023027_c1a04ff751_b-l

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Mac mini M2 Pro in sconto del 21%, risparmiate 330 €

Su Amazon torna in sconto e va al minimo il Mac mini M2 Pro. Ribasso a 1249 €, risparmio da 330 €

Ultimi articoli

Pubblicità