iPhone 2019 senza segreti, eccoli in video

Ecco gli iPhone 2019 in video: i primi mock up confermano la camera tripla con alloggiamento di forma quadrata.

iPhone 2019 senza segreti, eccoli in video

La prossima linea di iPhone 2019 si avvicina a grandi falcate, e siamo a soli due mesi dal lancio ufficiale. E’ normale, come accaduto anche negli anni passati, che i nuovi dispositivi siano stati quasi interamente svelati dai rumor pre lancio, almeno per quel che concerne l’estetica, ma anche per le caratteristiche più importanti, come ad esempio la camera posteriore.

Non si sa ancora come chiamarli, se iPhone 11, iPhone XI o iPhone XR 2, fatto sta che lo YouTuber MKBHD ha messo le mani su i primi mock up dei tre iPhone 2019, quindi dei successori di iPhone XS e XS Max, oltre che sul prossimo iPhone XR 2. Lo stesso autore li chiama  iPhone 11, iPhone 11 Max e iPhone 11R, e fornisce una panoramica completa sulla loro estetica.

La parte di maggiore interesse, ovviamente, è il posteriore, dove vengono messe in mostra le nuove fotocamere. Su iPhone 11 e iPhone 11 Max è presente il nuovo obiettivo, che dovrebbe avere capacità grandangolari, e che consentirebbe agli utenti utenti di scattare immagini con un campo visivo molto più ampio.

Ecco iPhone 2019 nei primi schemi di progettazione, le foto

Da notare, come i modelli confermino i rapporti precedenti secondo cui anche l’iPhone 11R, o XR 2, dotato di sole due camere, adotterà lo stesso quadrato dei fratelli maggiori. Probabilmente Apple ha voluto uniformare il design di tutti e tre gli iPhone, anche se i successori di XS e XS Max avranno un comparto fotografico più prestante.

Quello che non viene mostrato in video è il design “glassed glass”, suggerito inizialmente da Ming-Chi Kuo a febbraio, e che dovrebbe offrire un look più moderno della parte posteriore, con un unica scocca in vetro, senza alcuno stacco sul quadrato delle camere.

Altre caratteristiche di iPhone 2019 dovrebbero includere il supporto alla ricarica wireless bilaterale, che consente di caricare dispositivi Qi esterni, come AirPods, semplicemente posizionandole sul retro dell’iPhone. Inoltre, si ritiene anche che i prossimi iPhone non saranno dotati di tecnologia 3D touch, segnale che Apple abbandonerà la tecnologia nata con iPhone 6S.

Il lancio dei nuovi iPhone dovrebbe avvenire entro l’anno, con la presentazione attesa per il mese di settembre, in un apposito evento che Apple deve ancora annunciare.