Jimmy Iovine «Apple Music offrirà anche video, film e serie TV»

Finora l’interesse di Apple in film e serie TV è trapelato solo dalle indiscrezioni ma ora da Jimmy Iovine arriva la prima conferma. Il dirigente di Cupertino dichiara che Apple Music offrirà anche contenuti video

jymmy-iovine icon ok

L’interesse di Apple per film e serie TV è emerso più volte nel tempo, prima per pacchetti di canali da proporre su Apple TV poi per contenuti per arricchire e rendere più allettante l’abbonamento ad Apple Music. In nessun caso fino a oggi nulla è trapelato da Cupertino ma la prima conferma ufficiosa arriva dalle dichiarazioni di Jimmy Jovine. L’ex ingegnere del suono, produttore discografico e imprenditore che ha fondato Beats insieme a Dr.Dre ha assunto un ruolo dirigenziale in Apple quando Cupertino ha acquistato Beats, occupandosi di Apple Music e di tutte le iniziative della Mela in campo musicale.

Apple Music

Rispondendo alle domande di giornalisti e addetti ai lavori sulle mosse di Apple in campo film e serie TV, Jimmy Iovine ha spiegato che Cupertino non limiterà la sua presenza nella musica ma che è interessata più in generale alla cultura pop, con un obiettivo ben preciso. «In Apple Music quello che stiamo cercando di creare è una intera esperienza di cultura pop, è in questo sono inclusi audio e anche video. Se Soutch Park entra nel mio ufficio non dirò loro voi non siete musicisti». Come riporta The Hollywood Repoter, Iovine dichiara infine che Apple ha intenzione di interessarsi a tutto ciò che colpisce e interessa la cultura pop.

Senza fornire piani in corso e dettagli, il dirigente spiega anche l’obiettivo di questa espansione di Apple verso i contenuti video. Iovine dichiara che Apple Music combatte   contro le offerte gratuite, indicando specificatamente Spotify e Pandora. Entrambi i servizi propongono abbonamenti simili a quelli di Apple Music ma offrono anche iscrizioni gratuite sostenute dalla pubblicità con funzioni più limitate per gli utenti. In questa ottica film e serie TV permetteranno ad Apple di arricchire la propria offerta rendendo più appetibile l’abbonamento ad Apple Music. Iovine precisa che Spotify offre alcuni contenuti video ma che il piano di Cupertino è molto più ambizioso.

In sostanza Jimmy Iovine conferma le indiscrezioni riportate alcuni giorni fa dal Wall Street Journal che vedono Apple interessata a produrre anche film e serie TV che probabilmente già potremo vedere a partire da quest’anno. Tra le produzioni TV in arrivo ci sarebbero lo show Carpoool Karaoke di cui Apple ha acquistato di diritti, il reality Planet of the Apps sul competitivo settore della creazione di app e la serie Vital Signs, definita come un dark drama che racconta la storia e la carriera di Dr. Dre.

Jimmy Iovine apple Dr. Dre Cook Eddy Cue