fbpx
Home MacProf Emulazioni, virtualizzazione, Mac e Windows JingOS è la distribuzione Linux tutta ispirata a iPadOS

JingOS è la distribuzione Linux tutta ispirata a iPadOS

JingOS è una nuova distribuzione GNU/Linux che trae fortemente ispirazione da iPadOS, il sistema operativo di Apple per iPad. La distribuzione Linux in questione funziona su qualsiasi computer con un processore x86 ma è particolarmente ottimizzata per quelli che consentono di sfruttare il touchscreen integrato.

La schermata con la griglia di icone ricorda quella di iPadOS, così come il centro di notifiche e il centro di controllo, elementi che è possibile visualizzare trascinando la parte superiore dello schermo, mentre il multitasking è gestibile con lo scorrimento dal basso.

JingOS è una distribuzione Linux tutta ispirata a iPadOS

Anche le app offerte di serie in JingOS ricordano quelle di iPadOS, incluso browser e file manager, applicazioni chiaramente ispirate a quelle di Apple. Stesso discorso per il puntatore, con forme del tutto simili a quelle del sistema operativo di Apple. I creatori di JingOS non nascondono ad ogni modo il sistema al quale si sono ispirati, ammettendolo esplicitamente (qui i vari dettagli). La tabella di marcia dei futuri aggiornamenti dei progettisti prevede inoltre un negozio (che dovrebbe arrivare in primavera), sulla falsariga di App Store e il supporto di macchine con processori ARM previsto entro questa estate.

Sotto l’interfaccia si nasconde una distribuzione GNU / Linux completa, in questo caso Ubuntu 20.04, con una versione modificata di KDE 5.75 per quanto riguarda l’interfaccia. L’architettura in questione consente di eseguire qualsiasi app Linux sul sistema con il vantaggio di tutta la flessibilità fornita da un sistema *NIX.

Il sistema è teoricamente compatibile con qualsiasi PC con touchscreen. Gli sviluppatori hanno fatto sapere che per il momento si stanno concentrando ufficialmente su due prodotti: il Surface 6 di Microsoft e il Matebook 14 di Huawei con il touchscreen. È previsto anche l’arrivo di un tablet con architettura ARM con tastiera e trackpad staccabile sulla falsariga della Magic Keyboard di iPad Pro. A questo scopo in primavera dovrebbe partire una campagna di raccolta fondi, con l’obiettivo di proporre il dispositivo entro l’estate.

La prima versione beta di JingOS verrà rilasciata entro la fine di gennaio La versione finale è attesa per quest’estate, contemporaneamente al tablet dedicato. Il codice sorgente del progetto dovrebbe essere reso pubblico su GitHub.

Tutti gli articoli che parlano di iPhoneiPad e Mac sono disponibili ai rispettivi collegamenti.

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,883FansMi piace
93,611FollowerSegui