Jobs e Woz pirati informatici nel fumetto Wizzywig, in Italia a novembre con Panini

Jobs e Woz diventano dei fumetti in Wizzywig, la storia illustrata di Ed Piskor che sarà uno dei titoli del catalogo Panini 9L dall'autunno 2014, ma già disponibile in lingua inglese sullo Store.

Wizzywig

Jobs e Woz diventano dei fumetti in Wizzywig, la storia illustrata di Ed Piskor che sarà uno dei titoli del catalogo Panini 9L dall’autunno 2014, come annunciato in questi giorni dalla casa editrice italiana. In Wizzywig Steve Jobs e Steve Wozniak compaiono e, pur non essendo saranno protagonisti, saranno personaggi ben inseriti nella storia underground e perfettamente integrati nel racconto tanto che, nella versione italiana del fumetto, il sottotitolo è “Steve Jobs, Wozniak e i pirati della Silicon Valley”.

La storia di Wizzywig è ambientata negli anni Settanta e ha come protagonista Kevin Phenicle, un ragazzino vivace con la passione per l’elettronica. Kevin diventerà l’hacker più ricercato degli Stati Uniti e nel suo percorso molto poco lineare, che ricalca i passi della nascita del movimento dei pirati informatici, incontra molti degli uomini che hanno scritto la storia della tecnologia, e tra questi compaiono – ritratti da Ed Piskor – i cofondatori di Apple.

Wizzywig, che si può già trovare sullo Store di Apple in lingua inglese, sarà uno dei titoli dell’etichetta 9L di Panini Comics (il marchio di Panini che dal 2012 raccoglie le graphic novel di qualità, firmate da grandi autori, premiate con riconoscimenti internazionali)  e già soltanto la copertina piacerà a chi ha il culto del Mac: il cartonato rigido non è una copertina qualunque, ma ha le sembianze di un Macintosh. La storia illustrata si svolge in 288 pagine in bianco e nero.

Wizzywing, una delle pubblicazioni annunciate per novembre, si potrà acquistare a 24 euro nelle fumetterie. Chi volesse già leggere la storia di Ed Piskor potrà acquistare il fumetto in lingua inglese sullo Store a 4,99 euro.

 

Wizzywig-Cover

wizzywig_title