JP Morgan «Apple investe 4 miliardi di dollari negli OLED per iPhone»

Cupertino sta effettuando grandi investimenti di capitale: secondo JP Morgan Apple ha destinato 4 miliardi di dollari per un contratto di fornitura a Samsung. Secondo gli analisti si tratta di schermi OLED

Cupertino

L’attesa transizione di Apple dagli schermi LCD a quelli OLED per iPhone trapela tra le voci di bilancio di Cupertino. Secondo JP Morgan Apple sta effettuando investimenti di capitale ingenti per dotarsi di questa tecnologia display, molto probabilmente destinati agli iPhone delle prossime generazioni.

Apple investe 4 miliardi di dollari per un ordine di acquisto a Samsung della durata di un anno. Importo e operazione sono stati rintracciati all’interno del prospetto 10-K che le società quotate in borsa devono inviare alla Securities and Exchange Commission, l’equivalente della nostra CONSOB.

Cupertino
Operazioni di questo tipo sono abituali per Apple che può sfruttare le sue immense riserve di cassa e bilancio. In questo modo Cupertino si assicura preventivamente per importanti forniture di parti e componenti, spesso finanziando anche nuovi processi di produzione, nella maggior parte dei casi con sensibili vantaggi su prezzi e condizioni.

Per quanto riguarda gli schermi OLED per iPhone il passaggio di Apple è anticipato ormai da lungo tempo, con indizi e indiscrezioni che si sono notevolmente intensificati negli ultimi mesi. Oltre a Samsung, che è il principale costruttore di display OLED, sembra che Apple ricorrerà anche a forniture di altri costruttori tra cui potrebbero esserci Sharp, ora di proprietà Foxconn, Japan Diplay e secondo alcuni anche LG.

Nel report JP Morgan rileva anche che il numero dei dipendenti Apple è incrementato ancora sensibilmente nell’ultimo anno: più 6.000 dipendenti che portano ora il totale a 116.000 persone nel mondo. Nel 2015 il totale era aumentato di 17.500 persone.

amoled