Evento Apple 21 marzo, ecco tutte le novità in arrivo da Cupertino

In un solo articolo tutti i dispositivi e le novità attese all’ evento Apple 21 marzo, tra iPhone SE, iPad Air 3, cinturini Apple Watch e altro ancora

Lunedì prossimo Apple presenterà al pubblico nuovi prodotti: l’evento Apple 21 marzo, ufficiale, è stato comunicato con la consueta frase ad effetto, che questa volta recita “Let Us Loop You In”, che letteralmente può essere tradotta con “lasciatevi coinvolgere” ma anche con “tenervi informati”, doppio significato sul quale la comunicazione di Apple gioca per incuriosire e stuzzicare appassionati e media. Al di là delle interpretazioni, che cosa Cupertino intende annunciare, è ancora frutto di illazioni e supposizioni anche se diverse novità e dispositivi sono molto probabili, se non certe.

iPhone SE

Tra quelle che potremmo considerare praticamente sicure, c’è l’ iPhone SE, una versione da 4 pollici, degli attuali modelli che si presenta come un aggiornamento del precedente iPhone 5s. Sono già molti i rumor e le indiscrezioni che nei mesi passati hanno delineato questo nuovo smartphone, che ultimamente sembra essere dipinto, almeno esteticamente, come uno smartphone identico, o quasi, ad iPhone 5s. Di recente, infatti, c’è chi, anticipando addirittura Apple, ha presentato un nuova gamma di custodie, dichiarandone la indistinta compatibilità con iPhone 5, iPhone 5s e, per l’appunto, con iPhone SE. A questo indirizzo Macitynet ha già elencato tutte le possibili caratteristiche tecniche del nuovo dispositivo da 4 pollici: non c’è certezza, ma siamo pronti a scommettere che saranno poche le sorprese in merito.

Keynote Apple 21 marzo

iPad Air 3

Un evento in questo periodo, solo per l’annuncio di un nuovo dispositivo, sembra inverosimile. Ed allora, sul palco di Town Hall, auditorium all’interno del Campus Apple di Cupertino, ad affiancare iPhone SE ci sarà probabilmente iPad Air 3. Anche in questo caso Macitynet ha tracciato i contorni di quello che potrebbe essere il nuovo tablet Apple da 9,7 pollici: in sintesi, i rumor e le indiscrezioni apparsi in rete lo dipingono come un piccolo iPad Pro, con ben 4 altoparlanti, che andrebbero a trovare posto sulle cornici inferiori e superiori di iPad Air 3 e Smart Connector già vista in iPad Pro, per collegare e usare cover smart con tastiera. Molto probabile anche la compatibilità con Apple Pencil.

il peggior trimestre di sempre

Novità su Apple Watch

Mentre appare inverosimile, se non impossibile, che Apple aggiorni il proprio smartwatch con un nuovo Apple Watch 2, non è affatto escluso, ed anzi sembrerebbe confermato, che la società della Mela possa comunque presentare alcune novità per il suo attuale smartwatch. In prima battuta, Cupertino dovrebbe svelare un nuovo set di cinturini. Inoltre, già nel mese di agosto scorso, circolava voce sulla possibilità che Apple stesse lavorando a nuovi cinturini per Apple Watch, in grado di interfacciarsi alla porta diagnostica e aggiungere sensori all’orologio. Questo potrebbe rappresentare un modo per aggiornare a livello hardware lo smartwatch, senza presentare un diretto successore.

Nuovi quadranti per Apple Watch

Nuovi Mac

Piuttosto improbabile la presentazione dei nuovi Mac durante il keynote del 21 marzo, ma chissà. Che Apple stia lavorando agli aggiornamenti per le proprie macchine desktop e portatili è fuori discussione, ma una loro presentazione lunedì prossimo sembra poco probabile se si pensa ad un rinnovo totale della gamma, che certamente è previsto per l’anno in corso. Piuttosto possiamo pensare ad un nuovo MacBook 12″ retina, con un processore potenziato. In fondo questa macchina compie un anno e ha ampi margini di miglioramento sotto diversi profili, come tutti i “prima edizione”. Potrebbe anche debuttare, secondo alcune voci per ora molto poco attendibili, anche un MacBook 14″, simile al 12″ per profilo e target. Invece i Pro sono destinati ad avere la nuova piattaforma Intel “Skylake”, che aumenta la velocità della CPU fino al 20 per cento, e incrementa l’efficienza energetica con una nuova architettura a 14 nanometri. Ma dovrebbero debuttare alla WWDC secondo le ultime informazioni

MacBook Air 12 pollici

Apple Music

Apple Music è un servizio relativamente recente ed è probabile che Apple approfitti dell’occasione per parlare della piattaforma. Se ciò dovesse avvenire, è facile pensare che la società di Cupertino ufficializzi i dati di utilizzo, parlando della percentuale di adozioni e, perché no, di nuove funzionalità, così da rendere più appetibile per gli utenti l’utilizzo di Apple Music.

Apple music iphone icon 640

Varie ed eventuali

Anche se non si tratta di hardware, quasi certamente Apple avrà modo di parlare della questione di San Bernardino. Quale migliore occasione di questa? Ad ogni Keynote la società della Mela si ritrova con i riflettori puntati e il palco di Town Hall potrebbe essere una cassa di risonanza per trattare l’argomento sicurezza e sferrare un attacco all’FBI e al governo USA.

FBI dietrofront
evento apple 21 marzo