fbpx
Home Macity Hi-Tech L'Accessibility Hackathon di Microsoft diventa virtuale, aperte le iscrizioni

L’Accessibility Hackathon di Microsoft diventa virtuale, aperte le iscrizioni

E’ iniziata la raccolta dei progetti innovativi volti a migliorare le condizioni delle persone con disabilità: sono aperte, infatti, le iscrizioni all’Accessibility Hackathon di Microsoft. Gli sviluppatori e gli informatici che stanno lavorando a progetti hi-tech per l’inclusione sociale e l’accessibilità possono presentare le proprie soluzioni innovative entro il 26 aprile 2020.

L’Accessibility Hackaton di Microsoft non si ferma neanche per il Coronavirus: quest’anno sarà virtuale ed è in programma dal 22 al 23 maggio 2020, all’interno dell’iniziativa dedicata alla diversità in Italia e al digitale “Ambizione Italia per l’inclusione e l’accessibilità, un progetto di ecosistema”.

Microsoft ha organizzato l’Accessibility Hackathon in collaborazione con aziende, istituzioni e associazioni che si occupano di disabilità. Proprio grazie a questa rete saranno messe in luce le necessità più urgenti nell’ambito dell’accessibilità.

Tutti possono dare il proprio contributo: cittadini, aziende e associazioni possono condividere e proporre la propria idea, affinché sia sviluppata dai programmatori e dagli esperti digitali durante l’hackathon. Fino a domenica 26 aprile, è possibile quindi sia candidare la propria idea, sia iscriversi come partecipante – singolo o in team – alla maratona di sviluppo sul sito web dedicato.

Accessibility Hackathon di Microsoft diventa virtuale, aperte le iscrizioni

Una volta identificati e combinati i team di lavoro e le idee, sarà avviata il 28 aprile la vera e propria fase di creazione in cui saranno sviluppate soluzioni in grado di rispondere a necessità concrete, promuovendo così una società più inclusiva. Le proposte saranno poi valutate da una giuria di esperti durante gli Accessibility Days, evento annuale di sensibilizzazione sulle tematiche della disabilità.

Durante le settimane dedicate allo sviluppo, inoltre, i team partecipanti potranno avvalersi dell’esperienza e delle competenze degli esperti Microsoft attraverso una serie di webinar per imparare a padroneggiare la tecnologia Microsoft, dall’AI all’implementazione di un chatbot. I team saranno inoltre affiancati da mentori per ulteriori suggerimenti e consigli.

Per ulteriori informazioni sull’hackathon e le modalità di partecipazione accedi al sito web dedicato all’Accessibility Hackathon.

Come Microsoft, molte altre aziende stanno dedicando risorse alla ricerca per l’accessibilità dei disabili e tra queste ricordiamo Apple, Ikea e Google .

Tutte le novità che riguardano i disabili, la tecnologia e il design si possono trovare in questa sezione dedicata all’accessibilità di Macitynet

Offerte Speciali

Airpods Pro scontati di ben 80 euro: su Yeppon a soli 199 euro

Sconti nel carrello per AirPods: tutti i modelli al minimo prezzo

Su Amazon gli AirPods scendono tutti al prezzo minimo. Sconto nel carrello per tutti i modelli con la possibilità anche di spendere solo 122 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,664FansMi piace
94,030FollowerSegui