Home iGuida Le migliori app per iPhone del 2017

Le migliori app per iPhone del 2017

I 365 giorni appena trascorsi hanno portato in App Store software interessanti, alcuni dei quali di matrice completamente italiana. Ecco la nostra selezione delle migliori app iPhone del 2017.

Enlight videoleap

Un’app per l’editing video direttamente da iPhone, con la quale creare in totale facilità video creativi, per condividere ricordi e momenti con gli amici. Videoleap è l’editor video che offre funzioni base, per i neofiti, ma anche avanzate per i più esperti. Quest’ultimi si serviranno dei tool più avanzati, mentre i principianti potranno tagliare e combinare i clip in un lampo in modo facile e intuitivo. Dotata di numerosi effetti speciali, come Prisma, Sfocatura, Colora, Effetto pixel, Aberrazione cromatica e altro ancora, è gratis in App Store con numerosi IAP da acquistare in base ai propri interessi.

video enlight migliori app iPhone del 2017

Edo

Non è stata rilasciata nel 2017, ma sono stati davvero innumerevoli gli aggiornamenti recenti, in ultimo il numero 5.0.3 dello scorso 14 dicembre. Edo è l’applicazione utile a celiaci, intolleranti al lattosio o semplicemente a chi ha bisogno di seguire una dieta sana ed equilibrata. Attraverso una semplice ricerca tramite barcode o nome del prodotto, Edo infatti mostra un punteggio da 0 a 10 segnalando quanto è sano un prodotto ed offrendo una sintesi di tutte le caratteristiche positive e negative nonché una lista di alternative più sane per una alimentazione più consapevole. E’ gratis per iPhone e si scarica da qui.

edo srl

Filmr

Ancora una semplice, e intuitiva app, per creare video clip direttamente su iOS, aggiungendo musica in modo semplice e immediato. Filmr è per tutti, dai principianti ai professionisti e risulta di immediato utilizzo: basta aggiungere i video clip e le fotografie dal rullino, tagliarli e montarli, aggiungi la moviola, scegliendo la musica preferita da oltre 20 milioni di brani. Infine, è possibile condividere il risultato, anche su Instagram e sulle storie Instagram/snapchats e Musical.ly. E’ gratis e si scarica da qui.

Snapseed

Tra le app di editing per le immagini più popolari di sempre, Snapseed non ha età e continua ad aggiornarsi mese dopo mese, anno dopo anno, L’ultimo aggiornamento per iOS risale a pochi mesi fa, con numerose novità, come un design aggiornato, pensato per un accesso più facile a tutti gli strumenti di editing di Snapseed, oltre ad una nuova tavolozza e 11 nuovi stili. In ultimo, non per importanza, il 2017 ha portato un nuovo strumento prospettiva per regolare o correggere automaticamente le linee oblique e migliorare la geometria di orizzonti o edifici. Snapseed per iOS richiede iOS 8.0 o versioni successive è compatibile con iPhone, iPad e iPod touch e si scarica gratis da questo link diretto.

migliori app iPhone 2017
Signal

C’è chi, come Edward Snowden, consiglia di non usate Telegram, né WhatsApp, ma di affidarsi a chat più sicure, come Signal. Anche se questa app non fornisce molte delle funzionalità offerte dai concorrenti, ha il vantaggio di cifrare per default tutte le conversazioni con modalità end-to-end, un meccanismo che consente agli utenti che attivano lo scambio comunicativo di avere la certezza che, anche in caso di attacco ai server dell’azienda che eroga il servizio, i loro pacchetti dati saranno sempre al sicuro da occhi indiscreti. Come avviene con le più note piattaforme di chat, anche in Signal è possibile inviare testi, immagini, video e anche effettuare chiamate. L’app è completamente gratuita e il codice sorgente del programma è disponibile su GitHub.

Amazon Music

Apple Music e Spotify hanno spianato la strada della musica in streaming, ma un altro concorrente si affaccia minaccioso all’orizzonte. E’ Amazon Music, che offre molte delle caratteristiche tipiche dei concorrenti e che entra sul mercato con un’offerta allettante: 3 mesi di abbonamento a soli 99 centesimi. Un’occasione da non lasciarsi certo sfuggire. L’app si scarica gratis da qui, mentre a questo indirizzo è possibile aderire alla promo che offre 3 mesi di servizio a 99 centesimi.


Halide

Halide è una nuova app fotografica per iOS che fornisce un controllo avanzato sulle impostazioni della fotocamera e una interessante interfaccia basata sulle gesture. I creatori dell’app, l’ex designer Apple, Sebastiaan de With e l’ex Twitter Ben Sandofsky, mirano a realizzare una applicazione migliore della fotocamera base offerta da Apple, concentrandosi sugli utenti avanzati che desiderano qualcosa in più rispetto alle semplici funzionalità punta e scatta.

Fra le sue opzioni Halide offre strumenti “professionali”, come il focus peaking, un istogramma dettagliato, una griglia di livello adattativa e il supporto ai file RAW. Al lancio, l’applicazione si presenta come una normale app, rapida e intuitiva nell’utilizzo grazie alla modalità “smart automatic”, ma con un solo tocco può essere utilizzata in modalità manuale, dando all’utente controllo su ISO, velocità dell’otturatore, bilanciamento del bianco e messa a fuoco. Halide è disponibile su App Storeal prezzo di 3,49 euro. Richiede iOS 10.0 o versioni successive ed è compatibile con iPhone, iPad e iPod touch.


Facetune

FaceTune è un app fotografica che si concentra su una parte importante del fotoritocco: il volto umano. Offre una serie di opzioni per modificare le imperfezioni dei ritratti: dai denti ingialliti ai ciuffi ribelli,dalle  macchie alle rughe.. E’ uno strumento ideale, insomma, per apparire più belli, per chi è abituato a scattare molti ritratti con iPhone. E’ compatibile con iPhone, iPad e iPod touch, richiede iOS versione 5.0 o successive ed è ottimizzato per iPhone 5. FaceTune costa 4,49 euro e può essere scaricata da App Store seguendo questo link diretto alla pagina della app.

Speechless

Da un team tutto italiano un’idea particolarmente originale, ma soprattutto utile. Speechless è l’app che rivoluziona il modo di usare i messaggi vocali su WhatsApp: spesso, chi li riceve,   potrebbe essere impossibilitato ad ascoltari subito, soprattutto quando se ne ricevono diversi oppure superano il minuto di lunghezza, o il luogo in cui ci si trova non ne permette l’ascolto immediato. Da Becreatives Srl l’applicazione che risolve il problema: Speechless ascolta la nota audio e la trascrive in un messaggio di testo. L’applicazione è già localizzata in dieci lingue e comprende già l’italiano (Il team BeCreatives che l’ha sviluppata ha sede a Bergamo). E’ disponibile per iOS e Android.

speechless

 

Microsoft Traduttore

Microsoft Traduttore è un’applicazione di traduzione personale e gratuita che permette all’utente di tradurre testi, voce, conversazioni, foto e screenshots in più di 60 lingue, il tutto da una sola app e una sola interfaccia. È anche possibile scaricare gratuitamente lingue per la traduzione non in linea da utilizzare quando si è in viaggio. Particolarmente utile in questo periodo di festa, considerato che è facile viaggiare in località di cui non si conosce affatto la lingua. Ovviamente, tra le oltre 60 lingue supportate, da utilizzare in linea e non in linea, c’è pure l’italiano. E’ compatibile con iPhone e Apple Watch e si scarica gratis da qui.

microsoft traduttore

Offerte Speciali

iPad Air 256 GB Wi-Fi e 64 GB cellular: scontatissimi su Amazon i modelli 2020

Su Amazon trovate in sconto iPad Air Cellular da 64 GB e iPad Air Wi-Fi da 256 GB con ribassi oltre il 14% e spedizione immediata.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,953FollowerSegui