Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Audio / Video / TV / Streaming » Le TV 8K potrebbero essere vietate in Europa per via dei consumi

Le TV 8K potrebbero essere vietate in Europa per via dei consumi

La Commissione europea aggiornerà la scala EEI (Energy Efficience Index, indice di efficienza energetica) per i televisori nel marzo 2023, a due anni di distanza dalll’attuale revisione che risale a marzo 2021.

La prossima versione di queste specifiche punta a rinforzare i criteri, e con i nuovi criteri potrebbe esere impossibile vendere le odierne TV 8K vendita sul territorio europeo. C’è ancora tempo per definire le specifiche ma la loro implementazione, preoccupa i produttori di televisori.

La Gazzetta ufficiale dell’unione europea riporta che i display elettronici possono essere immessi sul mercato con un menù preimpostato alla prima attivazione che offre impostazioni alternative. Se invece della configurazione normale l’utilizzatore ne seleziona una diversa che richiede una potenza superiore, deve apparire un messaggio di avviso sul probabile aumento del consumo di energia, con richiesta esplicita di conferma dell’azione.

Il sito FlatpanelsHD ha compilato un elenco di etichette energetiche per televisori 4K e 8K attualmente sul mercato evidenziando un raddoppiamento dei consumi energetici, a parità di dimensioni del pannello. Con le nuove specifiche, per molti produttori potrebbe essere un problema proporre TV 4K per non parlare di quelle con risoluzioni 8K.

FlatpanelsHD riferisce senza mezzi terminic he se il regolamento entrasse in vigore adesso, senza modifiche, sarebbe la fine per varie TV 8K. Samsung sembra ottimista, ammettendo però che adattare i televisori 8K affinché rispettino i limite di consumo massimo consentiti, richiede grandi sforzi. Non è difficile immaginare che questo potrebbe comportare compromessi sulla qualità dell’immagine, quali la luminosità impostata per default (un parametro che, tipicamente, influisce notevolmente sui consumi dei pannelli 8K). Questo problema riguarda sia i pannelli LCD, sia gli OLED.

Le TV 8K potrebbero essere vietate in Europa per via dei consumi?
L’etichetta enegetica di due televisori da 77 pollici, 4K a sinistra e 8K a destra. Con la nuova normativa, un televisore da 77″ non può superare i 148 W.

La 8K Association, associazione che include tra i suoi membri nomi quali Amazon, Google, Panasonic, TCL e Samsung, in un post riferisce che in fase di redazione della normativa non sono stati presi in considerazione aspetti tecnici relativi agli schermi 8K e tecnologie quali i MicroLED. La maggiore densità di pixel degli schermi 8K, aumentano di conseguenza i requisiti di potenza per la gestione dei pannelli (sia gli LCD, sia gli OLED , oltre che per la necessità di usare processori più potenti per gestire la risoluzione più elevata.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Sconto boom, per MacBook Air M2 512GB 1199 €!

Su Amazon il MacBook Air da 15,4" nella versione da 512 GB con processore M2 va in sconto. Lo pagate 680 euro meno del nuovo modello, solo 1199€

Ultimi articoli

Pubblicità