LG ha creato un display OLED pieghevole per Apple?

La stampa sud-coreana riferisce che LG Display ha sfornato un display OLED pieghevole, creato su richiesta di Apple. La Mela sta finanziando una struttura di LG dedicato alla produzione di display.

LG e Apple hanno creato in collaborazione un display OLED pieghevole, destinato ad Apple. È quanto riporta la stampa sud-coreana ipotizzando l’utilizzo in un futuro iPhone. LG Display avrebbe messo a disposizione una task force che si è occupata di creare lo schermo pieghevole per “nuovi iPhone”, mentre la consociata LG Innotek si sarebbe occupata dello sviluppo del circuito stampato flessibile denominato RFPCB.

Citando non meglio precisate fonti, la stampa coreana afferma che il pannello potrebbe essere prodotto a partire dal 2020, lasciando immaginare che un ipotetico iPhone con schermo pieghevole arriverà dopo quello di Samsung, previsto per il prossimo anno.

Apple tipicamente comincia a lavorare al progetto per un nuovo iPhone con un anno di anticipo, condividendo funzionalità chiave quali il pannello da usare con i rispettivi fornitori. LG avrebbe sarebbe riuscita a ottenere un pannello pieghevole già due/tre anni addietro ma solo ora avrebbe individuato le modalità per produrre il display in grandi quantità, senza grandi problemi nella resa produttiva.

Al momento Samsung è l’unico fornitore del display OLED di iPhone X e anche il prossimo anno potrebbero essere sempre loro i fornitori di questo componente. Per superare il monopolio di Samsung, Apple ha rafforzato la sua collaborazione strategica con LG Display, da tempo partner nella fornitura dei display LCD.

LG ha da poco cominciato a produrre display OLED per smartphone nell’impianto denominato E5 di Gumi, nella regione del Gyeongsangbuk-do in Corea del Sud. I primi prodotti in serie saranno spediti da LG Electronics ad alcuni produttori cinesi di telefoni, mentre la produzione destinata ad Apple per gli iPhone è prevista entro il 2019, quando il nuovo impianto E6 sarà completato a Paju (nella provincia di Gyeonggi). Si vocifera che Apple abbia investito di tasca propria per la costruzione della struttura E6 spingendo LG alla produzione degli OLED. Apple e LG avrebbero degli accordi specifici ma i dettagli non sono stati ancora del tutto finalizzati.