Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Hardware e Periferiche » Lo smontaggio del cavo Thunderbolt 4 Pro di Apple rivela perché è così costoso

Lo smontaggio del cavo Thunderbolt 4 Pro di Apple rivela perché è così costoso

In concomitanza della presentazione del Mac Studio e dello Studio Display a marzo, Apple ha presentato anche il cavo Thunderbolt 4 Pro. Questo costoso cavo è disponibile in due varianti: da 1,8 metri (149,00 euro) e da 3 metri (179,00 euro).

Il cavo in questione permette di trasferire dati via Thunderbolt 3, Thunderbolt 4 e USB 4 fino a 40 Gbps, e via USB 3.1 Gen 2 fino a 10 Gbps. Apple spiega che supporta le periferiche video DisplayPort (HBR3) e la ricarica fino a 100W. Ha un rivestimento nero intrecciato, si avvolge e non si attorciglia. È possibile usarlo per collegare un Mac con porta Thunderbolt 3 o 4 (USB‑C) a monitor e dispositivi Thunderbolt (USB‑C) e USB, come Studio Display, Pro Display XDR, dock e dischi esterni.

Un filmato di ChargerLAB evidenzia i materiali usati all’interno e la complessità intrinseca per costruire questo accessorio. È un cavo coassiale con 19 fili; sei di questi sono in rame stagnato e forniscono l’alimentazione; due fili consentono la trasmissione USB 2.0, e garantiscono la retrocompatibilità con Thunderbolt 3, USB 3 e USB2. Altri cavi sono placcati in argento e rame. I connettori terminali (costruiti con un rivestimento in ottone durevole) vantano 24 pin placcati in oro. All’interno dei due connettori si trovano chip di Intel per la ricostruzione dei segnali e per ridurre il “jitter” (il fenomeno della irregolarità̀ del clock in un segnale digitale). La parte esterna del cavo è impermeabile e costruita con un materiale intrecciato resistente alla polvere e in grado di aumentare la durata.

ChargerLAB riferisce che il cavo si comporta egregiamente ma non è ovviamente un accessorio pensato per il comune utente (tradizionali cavi Thunderbolt 4 si trovano anche a meno di 30,00 euro), con ovviamente meno attenzione a vari particolari di cui ha tenuto conto Apple. Il cavo in questione ha senso per chi ha spesso necessità di trasferire grandi quantità di dati con le velocità possibili da Thunderbolt 4 (teoricamente fino a 40 Gbps).

Lo smontaggio del cavo Thunderbolt 4 Pro di Apple rivela perché è così costoso

 A questo indirizzo un nostro articolo su come funzionano Thunderbolt 3, Thunderbolt 4 e USB 4, per collegare il mondo digitale.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Airtag già in vendita su Amazon

Airtag resta al minimo da mesi, 24,75€ euro l’uno

Su Amazon l'Airtag singolo va al minimo storico. Solo 24,45 € l'uno se comprate la confezione da 4.

Ultimi articoli

Pubblicità