Apple attiva la doppia riparazione per alcuni MacBook Pro 13” 2017

Apple lancia la doppia riparazione per alcuni MacBook Pro 13” 2017

Con un documento interno Apple riconosce un problema e avvia la doppia riparazione per alcuni MacBook Pro 13” 2017. Interessate un numero ristretto di macchine del portatile senza Touch Bar

Solo in un numero limitato di casi gli utenti di MacBook Pro 13” 2017 con problemi di SSD o scheda madre, possono ora ricevere la riparazione gratuita congiunta delle due componenti.

Questo a patto che i problemi hardware e il numero seriale della macchina rientrino nelle condizioni descritte da Cupertino e che il portatile sia coperto dalla garanzia ufficiale di Apple, oppure con l’estensione AppleCare+.

macbook pro 13 problemi ssd e scheda foto macbook proNon ci sono al riguardo comunicazioni pubbliche rilasciate da Cupertino: il riconoscimento del problema hardware e delle doppia riparazione di MacBook Pro 13” 2017 con problemi di SSD e scheda madre è contenuto in un messaggio interno, riportato da MacRumors, riservato agli Apple Store e ai centri di riparazioni autorizzati.

Nella memo interna non vengono spiegate le motivazioni né le cause tecniche del problema. Si precisa solo che nei MacBook 13” 2017 senza Touch Bar che mostrano problemi di SSD oppure di scheda madre, viene autorizzata in automatico la doppia riparazione simultanea delle due componenti. macbook pro 13 problemi ssd e scheda foto macbook pro 13"
Questo avviene appunto in automatico già a livello del sistema di gestione interno di Apple: quando viene inserito il codice seriale dell’SSD oppure della scheda madre per determinati MacBook Pro, viene visualizzato un messaggio in cui si avvisa che entrambe le parti devono essere sostituite contemporaneamente.

Dal documento visionato dal sito statunitense, proveniente da fonti considerate attendibili, non emergono altri modelli interessati da questo problema. Sembra si tratti di un numero limitato di MacBook Pro 13” 2017 senza Touch Bar, ma non vi sono indicazioni per esempio per quelli rilasciati nel 2016 e nemmeno per quelli del 2017 ma dotati di Touch Bar.

Per ottenere supporto da Apple è possibile partire da questa pagina web dedicata.