I MacBook Pro 2018 supportano True Tone anche su monitor esterni

La tecnologia True Tone integrata nei nuovi MacBook Pro 2018 è supporta anche in abbinamento a display esterni come Apple Thunderbolt Display, LG UltraFine 5K e LG UltraFine 4K.

MacBook Pro 2018

Tra le peculiarità dei nuovi MacBook Pro 2018, il supporto alla tecnologia True Tone: un meccanismo che serve a regolare in automatico il bilanciamento del bianco in base alla temperatura colore della luce ambientale, per dare allo schermo una luminosità più naturale che non affatica gli occhi.

In un documento di supporto tecnico sul sito Apple, è spiegato il funzionamento del True Tone con i nuovi MacBook Pro. Una specifica opzione è presente nella sezione “Monitor” delle Preferenze di Sistema. L’opzione “True Tone” può essere attivata (impostata automaticamente dal sistema) o disattivata ma è interessante notare che è supportata anche collegando display esterni. I monitor supportati, sono: Apple Thunderbolt Display usando l’adattatore Apple da Thunderbolt 3 (con attacco tipo USB-C) a Thunderbolt 2, LG UltraFine 5K e LG UltraFine 4K.

Preferenze True Tone

Il True Tone è una tecnologia “presa a prestito” dai nuovi dispositivi iOS. iPhone X, iPhone 8, iPhone 8 Plus, iPad Pro da 12,9 pollici (2a generazione), iPad Pro da 10,5 pollici e iPad Pro da 9,7 pollici offrono il True Tone, attivato utilizzando sensori multicanale per regolare il colore e l’intensità del display in modo da farli corrispondere alla luce ambientale e ottenere immagini più naturali. Qui ne parliamo più diffusamente.

Trovate tutte le notizie aggiornate sui MacBook Pro 2018 e modelli precedenti nella nostra sezione dedicata.

Per i costi dettagliati delle configurazioni dei nuovi MacBook Pro vi rimandiamo alla relativa pagina di Apple Store online.