Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Sistemi Operativi » Volete macOS Sonoma per un Mac Intel? Ecco a cosa rinuncerete

Volete macOS Sonoma per un Mac Intel? Ecco a cosa rinuncerete

Pubblicità

Se avete un Mac Intel e volete installarvi MacOs Sonoma annunciato alla WWDC23, non solo dovrete avere una macchina anche relativamente recente ma dovrete anche preparavi a qualche rinuncia in fatto di funzioni

Secondo tradizione, infatti, il nuovo sistema operativo offre il meglio solo su computer più nuovi lasciando ai vecchi qualche buco. Nel caso specifico quando diciamo “nuovi” parliamo di Mac con il processore Apple (da M1 in su) e quando parliamo di funzioni si deve considerare tra quelle non disponibili per i Mac Intel Presenter Overlay, una modalità sovrapposizione per le videoconferenze che consente di collocare chi presenta sopra i contenuti che vengono condivisi.

Anche le Reactions, funzione che consente all’utente di applicare particolari effetti video (palloncini, coriandoli, cuori e altro) con i gesti durante una presentazione sono solo per Mac con Apple Silicon.

Queste funzionalità sfruttano il Neural Engine dei chip Apple ed è per questo che, probabilmente, a Cupertino hanno deciso di offrire queste possibilità solo sui Mac più recenti.

Anche il Game Mode che promette di migliorare l’esperienza di gaming, è riservato ad Apple Silicon. Si tratta di un’esperienza di gioco ottimizzata “con frame rate più fluidi e costanti”, garantendo ai giochi la massima priorità su CPU e GPU.

Questa modalità, tra l’altro, riducendo notevolmente la latenza audio con gli AirPods e in modo rilevante l’input lag con i controller di gioco più diffusi, come quelli per Xbox e PlayStation, raddoppiando la velocità di campionamento Bluetooth.

La novità di Siri – su macOS Sonoma in inglese attivabile dicendo semplicemente “Siri” (e non più “Ehi Siri”) – sarà disponibile solo sui Mac Apple silicon e/o AirPods Pro (2a generazione) come la nuova “modalità ad alte prestazioni” sull’app di condivisione dello schermo. Questa funzionalità promette “accesso remoto incredibilmente reattivo”, pensata per flussi di lavoro professionali ibridi in studio e in remoto, con audio a bassa latenza, frame rate elevati e supporto fino a due display virtuali.

Per gli sviluppatori iscritti all’Apple Developer Program, la versione beta di macOS Sonoma è già disponibile all’indirizzo developer.apple.com. La beta pubblica sarà disponibile a luglio tramite il programma Apple Beta Software su beta.apple.com. La release definitiva per tutti sarà disponibile in autunno come aggiornamento software gratuito.

A macOS Sonoma, dedicheremo nei prossimi giorni diversi articoli di approfondimento illustrando peculiarità e novità di rilievo; il link di riferimento con gli articoli deicati, è questo.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Nuovo Apple Watch SE già in forte sconto su Amazon

Apple Watch SE Cellular 44mm scontato del 22%, solo 249€

Su Amazon Apple Watch SE torna al minimo storico. Ribasso di 70€ per la versione Cellular da 44mm, prezzo di solo 249 €
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità