Home Macity Sistemi Operativi Mammoth, Monterey, Rincon e Skyline, tra i nomi "papabili" per macOS 10.15

Mammoth, Monterey, Rincon e Skyline, tra i nomi “papabili” per macOS 10.15

Come abbiamo già spiegato qui nel nostro articolo dedicato a tutto quello che sappiamo finora sul futuro macOS 10.15, release che dovremmo vedere in versione preliminare in occasione della Worldwide Developers Conference (WWDC) 2019 che si terrà dal 3 al 7 giugno a San Jose, sono vari i nomi in codice che Apple ha a disposizione per semplificare l’identificazione del futuro sistema.

Fino a OS X 10.8, Apple ha usato i nomi dei grandi felini (Cheetah, Puma, Jaguar, Panther, Tiger, Leopard, Snow Leopard, Lion e Mountain Lion); da OS X 10.9 in poi si è passati ai nomi di località californiane: Mavericks, Yosemite, El Capitan, Sierra, High Sierra e Mojave.

Apple ha registrato anche nomi quali, Sequoia, Sonoma e Ventura – finora mai usati – ma altri nomi ancora potrebbero essere stati registrati e non individuati. Il sito Macrumors ha individuato 19 diversi trademark registrati da sei diverse società fittizie collegate ad Apple; alcuni di questi nomi, inclusi Yosemite, Sierra e Mojave, sono stati già usati, altri potrebbero essere usati in futuro.

Tra i nomi “papabili” come nomignolo per macOS 10.15, quest’anno ci sono: Mammoth, Monterey, Rincon e Skyline. Il nome Mammoth è un riferimento ai Mammoth Lakes della California, omonima località di montagna cui si arriva lasciando l’aeroporto di Los Angeles e seguendo varie highways e dopo Mojave, nota anche come regione sciistica ed escursionistica, parte della catena montuosa che si chiama Sierra Nevada.

La richiesta di trademark per il nome “Mammoth” da parte di Apple è stata approvata all’inizio di questo mese dopo vari anni di rinvii e sospensioni. Negli ultimi sei mesi il richiedente Yosemite Research LLC (una delle società fittizie sotto le quali si nasconderebbe la Mela) ha effettuato dei cambiamenti in modo da riattivare la richiesta in sospeso, indicando come nuovo legale rappresentante Glenn Gundersen, un consulente legale per marchi e brevetti che ha già lavorato varie volte con Apple in passato.

Mammoth, Monterey, Rincon e Skyline, tra i nomi “papabili” per macOS 10.15
Vista notturna Mammoth Lakes in California

Altro trademark associaoi ai software recentemente registrato è: Monterey, riferimento all’omonima città della California. Il marchio commerciale per questo nome era stato richiesto da Asilomar Enterprises LLC nel dicembre del 2013 ma il suo uso non era stato consentito fino al 12 giugno 2018. È stata recentemente ottenuta un’estensione sulla motivazione di utilizzo e il richiedente ha tempo fino a giugno 2021 per provare l’utilizzo in ambito commerciale.

Rincon à il nome di una nota spiaggia della California del Sud, apprezzata dai surfisti per le sue onde uniche e lunghe che le hanno permesso di guadagnarsi un’ottima fama (è qui, a Carpintera, a cavallo tra Santa Barbra County e Ventura, che si sono allenati molti dei più famosi surfer). Il trademark per questo nome è consentito dal 2 agosto 2016; Landmark Associates LLC ha richiesto più volte un’estensione sulla motivazione di utilizzo, l’ultima della quale a gennaio di quest’anno.

L’altro riferimento, Skyline, è probabilmente un riferimento allo Skyline Boulevard della California centrale, un vero must per tutti i motociclisti che amano esplorare la zona montuosa di Santa Cruz. L’azienda Antalos Apps LLC ha richiesto il trademark a dicembre del 2013; il permesso è stato ottenuto il 20 marzo del 2018 e un’estensione sull’uso del nome a febbraio. Il richiedente ha tempo fino a marzo 2021 per provare l’utilizzo in ambito commerciale.

Sarà uno di questi quattro il nome in codice che Apple ha deciso di usare per la futura versione di macOS o ancora un volta la Mela avrà usato un nome che nessuno ha mai sentito? Per saperlo non resta che aspettare ancora qualche giorno…

Offerte Speciali

Arricchite il Mac o l’iPad con gli sconti: Magic Trackpad a 110,95 € e Magic Keyboard a 125,99 €

Black Friday: per Magic Trackpad uno sconto di quasi 30€

Su Amazon arriva in sconto la Magic Trackpad in ribasso di quasi 40 euro.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,950FansMi piace
93,808FollowerSegui